A Maniago sabato 14 dicembre 2019 con HSA Italia, torna l’iniziativa gratuita SUBACQUEA ZERO

13.12.2019 13:49 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
 A Maniago sabato 14 dicembre 2019 con HSA Italia, torna l’iniziativa gratuita SUBACQUEA ZERO

Sabato 14 dicembre, la SUBACQUEA ZERO Barriere di HSA Italia ritorna a Maniago, in provincia di Pordenone, con il Patrocinio del Comune di Maniago e dell’agenzia internazionale di didattica subacquea NADD.

Anche questa seconda tappa friulana del grande progetto Il Mare, un Sorriso per tutti, promosso da HSA Italia –Handicapped Scuba Association International –con il sostegno di Fondazione Vodafone Italia nell’ambito di OSO Ogni Sport Oltre,è organizzata in collaborazione con la scuola HSA Maniago Sub, importante riferimento sul territorio per la subacquea.Sabato 14 dicembre dalle 10 alle 13 presso la piscina ‘’Maniago Nuoto”, in via Marco Polo 31, si terranno infatti i corsi gratuiti di introduzione alla subacquea, nuoto e snorkeling per le persone con disabilità: parteciperanno alle prove in acqua circa 20 adulti e ragazzi con diverse tipologie di disabilità provenienti dall’associazione “Tredimensioni”, che opera nella zona di Pordenone.

Commenta Claudio Casto,il responsabile della scuola HSA Maniago Sub, organizzatore dell’evento: “Felici del grande successo riscontrato nella prima edizione dello scorso giugno, come scuola HSA del territorio, abbiamo deciso insieme all’associazione Tredimensionidi salutare il 2019 donando un'altra giornata di piacere e leggerezza es oprattutto senza barriere,con l’auspicio di organizzare per il prossimo anno sempre più esperienze in acqua e in immersione subacquea. Per il 2020 abbiamo inoltre l’obiettivo di continuare con la formazione avanzata per alcuni partecipanti agli eventi ZERO Barriere che hanno dimostrato interesse nell’approfondire le conoscenze subacquee, per arrivare ad immergersi in mare nella prossima estate”.

Le persone con disabilità con le loro famiglie che desiderano partecipare gratuitamente ai corsi di introduzione alla subacquea di Maniago (o richiedere informazioni su quando HSA sarà nella propria città), posso contattare: info@hsaitalia.it oppure tel. 02 89774362.

Visitando la pagina HSA Italia su www.ognisportoltre.itè possibile scoprire il racconto e le emozioni di ogni tappa; inoltre effettuando la registrazione al portale si ricevono aggiornamenti in tempo reale sulle iniziative future. Questo fine settimana appuntamento ad Alessandria, venerdì 13 dicembre, e a Maniago, in provincia di Pordenone, sabato 14 dicembre

Per informazioni e prenotare:

Il Mare, un Sorriso per tutti

Corsi di introduzione alla subacquea gratuiti –Aperti a persone con disabilità su prenotazione Corso di formazione per istruttori, assistenti istruttori e guide subacquee per personecon disabilitàHSA Italia – Milano Tel. 02 89774362  – www.hsaitalia.it

A proposito di HSA Italia

Ricerca, formazione ed esperienza: il perfetto equilibrio di passione, entusiasmo e forte senso di altruismo, che contraddistingue i fondatori di HSA Italia fin dal 1981,continua a creare innovazione nelle attività subacquee e nelle accessibilità per le persone con disabilità. Le certificazioni rilasciate e i prestigiosi programmi didattici che HSA Italia utilizza, ineguagliati nel settore, sono riconosciuti internazionalmente e hanno fatto la storia nel mondo della subacquea. Un’organizzazione dinamica, moderna, che da pioniera nel settore, ha costruito un'ampia rete internazionale di professionisti, che, in oltre 35 anni di attività, ha brevettato migliaia di persone disabili che si immergono sicure nei mari del mondo (hsaitalia.it).

A proposito di OSO

OSO –Ogni Sport Oltre è la piattaforma digitale –promossa daFondazione VodafoneItalia–pensata per avvicinare allo sport le persone con disabilità. Lanciata nel giugno del 2017, OSO è una grande community aperta a tutti che mette in contatto persone con disabilità, istruttori e professionisti sportivi e dove si possono trovare tutte le informazioni utili per praticare sport, conoscere i centri sportivi rivolti ai disabili più vicini e scoprire le storie emozionanti di chi attraverso lo sport è riuscito davvero a superare ogni barriera (ognisportoltre.it).