Basket: gara 1 senza storia, la Winner Plus subisce un passivo pesantissimo da Codroipo

26.05.2019 12:14 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Basket: gara 1 senza storia, la Winner Plus subisce un passivo pesantissimo da Codroipo

Adp Codroipese-Winner Plus Pordenone 90-54 (26-13, 38-22, 71-37)

Adp Codroipese-Winner Plus Pordenone: Miani 11, Rizzi 4, Spangaro 11, Petrovcic 2, Venaruzzo11, Maldinelli 2, Munini 18, Martello, Mozzi 12, Gaspardo 16, Accardo 3. All: Franceschin

Winner Plus Pordenone: Davide Galli 5, Mattia Galli 5, Girardo 11, Gelormini 2, Gomirato 2, De Rosa NE, Pin Dal Pos 6, Piccinin NE, Marzano 3, Truccolo 7, Nora 2, Muner 8. All: LonghinArbitri: Lunardelli, Anastasia

Gara uno senza storia, con la Winner Plus che subisce un passivo pesantissimo da Codroipo. I biancorossi non sono praticamente mai entrati in partita, irretiti dagli avversarsi abili a corpire ogni linea di passaggio. Dopo appena quattro minuti erano già sei le palle perse dalla Winner Plus, che inoltre ha sofferto fin da subito la fisicità sotto canestro di Gaspardo e soci. Tante le doppie conclusioni dei padroni di casa, che hanno trovato punti praticamente da tutti. Già a metà gara il divario era ampissimo, ma la Winner Plus ha provato a riavvicinarsi ad inizio del terzo quarto. La caparbietà di Truccolo ha costretto la difesa codroipese a spendere tre falli in un minuto. Purtroppo il break naoniano è stato un fuoco di paglia, mentre i padroni di casa hanno spiccato il volo chiudendo ogni discorso sulla partita. Dal 27' in poi, con Codroipo a più 23 (53-30), è iniziato un lungo garbage time fino all'inequivocabile 90-54.

A calce di una cronaca che non ha molto da dire per gli uomini di Longhin, deve restare la consapevolezza che ora si resetta tutto e che Mercoledì si avrà la possibilità riaprire la sfida davanti al pubblico Pordenonese. Sarà sicuramente un'altra partita, quella vista ieri sera è stata una Winner Plus troppo brutta e arrendevole per essere vera.

Senza perdere l'entusiasmo, la promozione è ancora alla portata della Winner. Tutti al PalaCrisafulli e per un'altra pagina da ricordare.

Forza Pordenone!