Basket: terza sconfitta consecutiva per la Winner Plus

23.03.2019 10:01 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Basket: terza sconfitta consecutiva per la Winner Plus

Winner Plus-Humus Sacile 57-64 (10-8, 28-29, 40-44)

Winner Plus Pordenone: Mattia Galli 2, Girardo, Gelormini, Gomirato 2, Piccinin NE, Pin Dal Pos 8, Bobbo NE, Marzano NE, Truccolo 26, Nora NE, Piovesana 2, Muner 17. All: Spangaro

Humus Sacile: Citton NE, Carniel NE, Colombo, Kelecevic 3, Dal Bello 5, Fabbro 2, Franzin 11, Dalmazi 3, Zambon 6, Varuzza 9, D'Angelo 6, Bovolenta 19. All: Andreotti

Arbitri: Sabbadini, Innocente

Nell'insolito anticipo del Venerdì sera, scende sul parquet la più brutta Winner Plus dell'anno, contro l'Humus dei tanti ex Sistema che, alla fine festeggia davanti al pubblico del PalaCrisafulli. Per i biancorossi la terza sconfitta consecutiva, la prima in casa, e un grosso interrogativo su cosa sia successo alla squadra che, fino a poche settimane fa, contendeva il primato a Codroipo.

Con i play-off alle porte e con un secondo posto da difendere dalla lanciatissima Cordenons, è d'obbligo ritrovare subito lo spirito e la consapevolezza che in questo momento sembrano persi. Fin da subito i padroni di casa partono contratti, sbagliano molto, ma conquistano comunque il primo parziale finito con l'insolito punteggio di 10 a 8. Nel secondo quarto la Winner Plus sembra sciogliersi di dosso i fantasmi del doppio stop di Trieste e San Daniele: dopo il botta e risposta tra Gomirato e Zambon, inizia la gara di Truccolo, con due triple di fila, intervallate dalla bomba di Franzin. Arrivano poi il canestro di Mattia Galli e altri quattro punti consecutivi di Truccolo. A 3'31' dall'intervallo la Winner è avanti 26-18. Con l'antisportivo fischiato a Piovesana inizia però il terribile parziale ospite. D'Angelo mette entrambi i liberi e, nel possesso successivo, trova la tripla Dal Bello. Il colpo è duro e i biancorssi perdono tre palloni consecutivi, capitalizzati puntualmente da Varuzza e compagni. Il 2 su 2 dell'ex Pienne e giovanili Sistema, suggela un parziale di 11-0 che porta Sacile a più 3, prima del canestro di Piovesana per il meno 1 di metà partita.Subito dopo il rientro Franzin mette la tripla del più 4. E' Truccolo da tre a risvegliare la Winner, che ritorna avanti dopo il canestro di Muner, su assist di Pin Dal Pos. Il 35-34 sarà l'ultimo vantaggio casalingo. A Bovolenta e Franzin replicano ancora i due ex Sanve. Bovolenta, prima da tre poi con un libero, Truccolo e Varuzza chiudono il quarto. Sacile è avanti di quattro. Dopo l'ennesimo canestro di Franzin, è Riccardo Truccolo a cercare di rompere l'inerzia: si conquista un rimbalzo offensivo e segna da tre (43-46). D'Angelo e Kelecevic affossano Pordenone a meno 8 (43-51). I tentativi di riavvicinamento per i padroni di casa vengono puntualmente frustrati dagli ospiti, che tremano un po' per due triple consecutive di Muner. Con 2.16'' da giocare il vantaggio è di soli quattro punti (57-61). Sarà però l'ultimo squillo per la Winner e Bovolenta e Varuzza dalla lunetta sigillano la vittoria dei biancoblù e la crisi dai biancorossi.

Il talento e l'esperienza non mancano a questo gruppo, è il momento di fare quadrato per superare al più presto questo periodaccio e per affrontare i play-off da protagonisti. Il folto pubblico di Pordenone sarà sicuramente un'arma in più per rialzarsi al più presto