Cena sociale. L’SFS Fontana Rugby chiude un anno di record e novità

07.12.2019 16:57 di Daniela Acciardi   Vedi letture
SFS Fontana Rugby
SFS Fontana Rugby

Circa un centinaio di persone si sono scambiate gli auguri di buone feste venerdì 6 dicembre alla tradizionale cena sociale dell’SFS Fontana Rugby Libertas, organizzata dal sempre puntuale staff del presidente Michele Bressan.  Una cena speciale, in cui è stato fatto presente il record di iscrizioni raggiunto proprio in questa stagione, segno di una società solida e affidabile.

L’associazione può infatti vantare squadre complete in U12 e U10, e in crescita per le U8 e U6. Comincia a diventare consistente anche la presenza femminile. Le due ragazze che già giocano in U14 saranno presto raggiunte da altre tre già in U12; un’altra gioca invece ancora in U10. Un risultato che fa ben sperare per il futuro del rugby femminile in provincia, cui la società dedica interesse e risorse.

I numeri in crescita sono anche frutto dell’ottimo lavoro fatto nelle scuole, a cura del tecnico Edianna Paro. Il lavoro strettamente rugbistico ha trovato un supporto ulteriore nel supporto educativo di Martina Bressan, diplomata al liceo socio-psico-pedagogico. Lo staff di tecnici è stato quindi potenziato, e fra poco conseguirà il tesserino di tecnico anche Simona Uliana, ex giocatrice del Villorba che ha già iniziato ad affiancare gli allenatori, come Emily Hysa, che, ancora studentessa alle superiori, a sua volta intende intraprendere presto questa carriera.

Anche nel direttivo sono aumentate le donne. Si sono aggiunte alla vicepresidentessa Silvia Mantoan, la stessa Edianna Paro e Katiuscia Cimitan.

Anche l’ultimo raggruppamento organizzato dal sodalizio è stato un grande successo. Domenica 10 novembre, quasi 200 bambini e ragazzi hanno giocato e si sono divertiti sui campi di Vigonovo, nell’unica giornata di sole di tutto il mese. Ed in quella occasione, Virgilio Perin, già tecnico e parte attiva del direttivo, ha potuto mettere alla prova le competenze acquisite durante il corso per diventare direttore di raggruppamento. Un’ulteriore specializzazione che dà valore aggiunto a tutta la squadra.

Nello spirito di collaborazione che anima la SFS Fontana Rugby, erano presenti i rappresentanti delle società con cui proseguono le collaborazioni. Per il Maniago Rugby ha partecipato Francesco Rusconi, che ha donato la felpa societaria al presidente del Fontana Michele Bressan; mentre per la Società Ciclistica Fontanafredda erano presenti il presidente ed il vicepresidente Gilberto Pittarella e Stefano Baviera, che hanno omaggiato gli ospiti con il proprio logo.

Accanto a Marco Rocchetti, in rappresentanza del main sponsor SFS, non poteva mancare il sindaco di Fontanafredda Michele Pegolo, che con la sua presenza ha ancora una volta dimostrato l’interesse.