Giada Rossi un argento che vale tanto come oro

 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 929 volte
Giada Rossi un argento che vale tanto come oro

Si e' svolto, sabato 14 febbraio scorso, il quarto torneo nazionale paraolimpico a Montecchio Maggiore (VI) che ha visto la partecipazione di oltre settanta atleti.

A difendere i colori della Polisportiva San Giorgio Porcia , Paolo Tonon e l'atleta della nazionale Giada Rossi. Tonon al debbutto assoluto in un torneo nazionale paga l'inesperienza nei confronti degli atleti incontrati nel girone eliminatorio, mentre per Rossi e' stato un percorso netto, vinto 3-0 i tre incontri del girone, il quarto e semifinale, fino alla finale contro la beniamina di casa Valeria Zorzetto.

Una finale entusiasmante con la vicentina (classe 5) che ha dovuto sudare non poco per avere la meglio (11-9 ;11-9; 12-10 il risutato finale) sul gioco agressivo della pordenonese (classe 3) capace di mettere in mostra i notevoli miglioramenti tecnici ottenuti negli ultimi tempi.

"Sono molto contenta della prestazione di oggi" e' il commento di Giada, sopratutto per il gioco espresso contro la forte atleta di caratura internazionale qual'e' la Zorzetto, ed ora continua la preparazione per i prossimi appuntamenti internazionali (Ungheria 11-15 marzo, Lignano 17-22 marzo, Slovenia 5-10 maggio Romania 24-28 giugno) che porteranno ai campionati europei di ottobre a Copenaghen in Danimarca.

Ospite dell'A.S.D. Pol. San Giorgio di Pordenone Alessandro Arcigli tecnico della nazionale e' stato a Pordenone lo scorso mese per sancire il contratto tra la Fitet e Rossi al progetto tecnico di preparazione alle paraolimpiadi di Tokio 2020. Oltre all'atleta della nazionale femminile Rossi Giada ed a quello della nazionale maschile Vella Giuseppe, per due giorni si sono alternati ai tavoli gli atleti Matteo Parenzan, Milo Marzano, Federico Fabris, Paolo Tonon e Giuseppe Moretti.

Nella conduzione dello stage, organizzato con cura dal presidente Marzano, il Direttore Tecnico Arcigli é stato coadiuvato dai tecnici pordenonesi Olivo Gianni e Ros Valentina che cureranno i due allenamenti settimanali a Pordenone e Marino Filipas che seguira i due allenamenti al Rangers San Rocco di Udine.