Ginnastica artistica: Pienone allo stage con Sandor Rajnai

10.09.2018 15:17 di Daniela Acciardi  articolo letto 105 volte
Libertas Porcia
Libertas Porcia

Si è concluso ieri 9 settembre il tradizionale ritiro a Piancavallo della ginnastica artistica Libertas Porcia, che quest’anno ha fatto il salto di qualità. Con il supporto della referente nazionale Libertas per la ginnastica artistica Patrizia Salvadori e del Centro Provinciale Libertas di Pordenone, il sodalizio purliliese ha organizzato uno stage di altissimo livello dedicato a tecnici e ginnaste di tutta la provincia.

Oltre ai tre tecnici della Libertas Porcia, con titoli FGI, ed ai tre assistenti tecnici, i partecipanti hanno potuto assistere alle lezioni del campione ungherese Sandor Rajnai – fondatore della prima accademia italiana certificata per stuntman insieme al celebre stuntman holliwoodiano Gabor Piroch.

La stessa Patrizia Salvadori ha presenziato in qualità di relatore tecnico.

L’esperienza è stata apprezzatissima dalla sessantina di agoniste e dai 9 tecnici, provenienti anche dalle altre associazioni locali quali l’Arte Danza Libertas Maniago e la Nova Virtus Libertas, che hanno ritirato l’attestato di partecipazione.

Ma anche i docenti esterni hanno apprezzato. La Salvadori è rimasta colpita dalle strutture disponibili e dall’atmosfera accogliente del FVG, e Rajnai ha rilevato l’ottima preparazione delle ragazze. «I talenti ci sono dappertutto –. Ha infatti commentato il campione –. Le più piccole che hanno già una chiara idea di quello che bisogna fare, e le più grandi che conoscono la strada per arrivare. Cerco di metterle in condizione di migliorare attraverso il gioco, senza che si accorgano che in realtà stanno lavorando duramente –. E conclude –. Anche se il livello è alto, quello che più mi preme non è creare il campione, quanto divulgare attraverso lo sport i valori che sono fondamentali per la vita».