Pattinaggio artistico, Il pubblico ammaliato da "La Macchina del Tempo"

06.07.2018 19:56 di Daniela Acciardi  articolo letto 247 volte
Skating ClubPN e Roll S. Marco
Skating ClubPN e Roll S. Marco

Ha avvinto i numerosissimi spettatori il saggio di fine corso organizzato dallo Skating Club Pordenone e dalla Roll San Marco che si è svolto sabato 23 giugno al Palamarmi-Palamarrone.

Presentate da Elda Filipuzzi, le esibizioni di una novantina di atleti, allenati da Barbara Babuin, Sara Brunetta, Giulia Goi, Serena Lucigrai, Dafne Moro, Lenni Poles, Andreina Terenzi, hanno ammaliato il pubblico.

Erano veramente in tanti, dai piccolini che fanno parte della Scuola Pattinaggio agli agonisti che rappresentano le due società in competizioni nazionali e internazionali.

Il gruppo al completo

Lo spettacolo, intitolato LA MACCHINA DEL TEMPO,  si è diviso tra le esibizioni degli agonisti nelle specialità del Libero e della Solo Dance (Aurora Colli, Davide Dal Cin, Giulia Goi, Alberto Maffei,Elisa Marcolin, Vittoria Marzotto, Anna Maria Onnis, Elisa Turrin) e quelle dei gruppi di atleti corrispondenti ai diversi corsi.

Il numeroso gruppo della Scuola Pattinaggio ha presentato il pezzo LA RUOTA, ricordano questa invenzione preistorica fondamentale per... i PATTINI!

La Ruota, gruppo Scuola Pattinaggio. Emma Copat, Amy De Paoli, Maggie De Paoli, Giulia Favuzza, Juliet Kyeremantene, Dalila Morello, Mariavittoria Piazza, Anna Rizzo, Gaetano Rizzo, Fatlinda Sahiti, Fiorentina Sahiti, Greta Sahiti, Chiara Sbaiz, Emilia Tirlea, Alessia Tomasi, Vittoria Vena, Allegra De Mattio, Giulia Cempellin, Giorgia Cempellin, Irene Moretto, Alezandra Moraru, Camilla Bazzo, Adriana Karpshkina, Noa Buoso, Noemi Micheluz

La macchina del tempo ha portato poi gli Egiziani, con i loro abiti bianchi e oro.

Egiziani,  Bazzo Giulia, Marsonet Francesca , Mulara Maja , Spadari Agnese, Tomietto Eleonora, Zen Marta

Al loro seguito, numerosi Giullari del Corso Avanzato (Sinesi Azzurra Tea, Foscari Winkelmann Angelica, De Nartin Margherita, Belluscio Chiara, Griggio Emma, Nemnich Aurora, Romanin Giovanna, Roder Silvia, Lodolo Sofia, Zanon Gaia, Berti Sofia, Berti Beatrice, Moroder Irene).

La musica Barocca ha accompagnato le dame della corte di Versailles, le giovani - ma ormai esperte - pattinatrici Emma Bottos, Marina Dal Cin, Valentina Frattolin, Rebecca Rinaldi e Silvia Tardivo.

Il tempo corre e lascia spazio ai Millennians del Gruppo Spettacolo (Danelon Lucia, Danelon Anna, De CIanni Giada, Del Ben Sara, Furlan Elena Sofia, Giani Alice, Manicone Beatrice, Monopoli Claudia, Morassut Giovanna, Pignat Ilaria, Podo Gaia, Zavagna Martina). Le ragazze si sono inoltre esibite in altri due brani, divise nei due piccoli gruppi SUMMER e ENJOY.

L'affascinante percorso nel tempo si conclude con il futuro diviso tra tecnologia e sentimento. lo hanno presentato gli IBRIDI, gli agonisti Aurora Colli, Davide Dal Cin, Agnese del Zotto, Giulia Goi, Alberto Maffei, Elisa Marcolin, Vittoria Marzotto, Giulia Moresco, Anna Maria Onnis, Elisa Turrin.

 

Gli Ibridi

Il saggio è stato completato da altre due esibizioni.

Il primo è stato CABARET, un pezzo dalla musica trascinante, eseguito da eleganti pattinatrici e pattinatori in frack.

 

Cabaret. Babuin Marco, Baron Iris, Corvezzo Gloria, Corvezzo Vanessa, Piva Alessia, Piva Francesca, Stella Valeria, Vianello Tea, Zavagna Alice.

L'altro è stato il Piccolo Gruppo Passion dell'Accademia San Vendemiano, di cui fanno parte Sara Brunetta, Alice e Giorgia Perazzetta dello Skating Club Pordenone, assieme a Eleonora Benedet, Beatrice Bottega, Marta Corbanese, Anna Dalto, Angela Furlan, Veronica Feletti, Laura Meneghin, Elisabetta Peccolo e Alessia Trevisan della società veneta, allenato da Luana Zanella.

 

Piccolo Gruppo Passion