Rally: Tomasini va all’assalto dell’Italian Baja

05.06.2019 12:25 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Rally: Tomasini va all’assalto dell’Italian Baja

Andrea Tomasini è pronto per disputare una grande prova all’Italian Baja, round che fa parte della Coppa del Mondo Bajas.

Il pilota di Pordenone, classe 1982, torna in abitacolo per la gara di casa e vuole lasciare il segno esattamente come fatto l’anno scorso, quando si è classificato al primo posto tra gli italiani iscritti alla tappa iridata. Dal 21 al 23 giugno, su Toyota Toyodell del Team Collodel 4x4, il driver - navigato ad Angelo Mirolo – si presenta carico anche dopo i test effettuati lo scorso mese, in cui ha constatato che la vettura su cui ha debuttato all’Italian Baja di Primavera può dargli grandi soddisfazioni. Al termine della gara, assieme ai suoi sponsor, tra cui De Nardi Potature, sarà al Befed di Aviano per un evento a sostegno dei Friul Falcons, squadra di hockey in carrozzina di Tavagnacco e protagonista nel campionato nazionale di serie A2. Lo scorso febbraio, tramite una lotteria, ha raccolto la somma di 400 euro e l’ha devoluta al team.

“Siamo pronti– ha affermato Tomasini -. Contiamo di disputare una buona prestazione e soprattutto di divertirci. La prova mondiale è molto dura e ne so qualcosa, visto che l’anno scorso sono arrivato al traguardo dopo tre giornate di grande lotta. I Baja di questo tipo mi piacciono e spero di poter centrare un ottimo risultato”.

Nel 2018, va ricordato, il pilota di Pordenone aveva conquistato anche il primo posto in T1 e la nona piazza nella graduatoria generale. Il round iridato scatta venerdì 21 giugno con la super special stage di Murlis di 12,5 km. Sabato 22 è previsto il clou con i tre settori selettivi “Barbeano” di 95,18 km. Domenica 23 due passaggi su “Gradisca” da 66,3 km. L’arrivo è previsto in Fiera a Pordenone dalle 14.30 in poi dopo 827,1 km totali di gara.