Rubgy. Successo per l'U14 femminile del Fontana. 3° posto a Prato

23.05.2019 17:30 di Daniela Acciardi   Vedi letture
SFS Fontana Rugby
SFS Fontana Rugby

Bilancio positivo per l’SFS Fontana Rugby Libertas, che per la prima ha sperimentato con due ragazzine il campionato femminile U14, grazie alla collaborazione con la Treviso Benetton.

Margherita De Luna e Paola Morassut, sotto la guida dell’allenatrice veneta Patrizia “Tita” Peron, si sono amalgamate con tutte le altre giocatrici, ed hanno avuto l’occasione di crescere insieme alla squadra, dal punto di vista sportivo, ma non solo. Insieme al sodalizio veneto, le friulane si sono così confrontate con colossi quale il Valsugana e il Villorba, accorciando man mano le distanze.

Insieme alla formazione Benetton, le ragazze del Fontana hanno fatto inoltre numerose esperienze ad importanti tornei, raccogliendo anche soddisfazioni. Il 14 aprile inaugurano infatti l’ingresso delle U14 al prestigioso 28° Torneo Denti di Prato con uno storico 3° posto, su 8 squadre e ad una manifestazione che ha contato 1.000 mini-ruggers di 21 club in rappresentanza di 7 regioni italiane.

Le due promettenti atlete, dopo numerose convocazioni nella rappresentativa del Veneto, hanno portato in alto la bandiera del FVG al Trofeo Interregionale delle rappresentative regionali U14, svoltosi a Padova il 17 marzo. La formazione è stata protagonista del proprio girone, riuscendo a battere anche la seconda squadra del Veneto. Nell’occasione, hanno arricchito ulteriormente il proprio bagaglio d’esperienza assistendo alla partita delle azzurre nella finale contro la Francia alle Sei Nazioni.

Ancora un’avventura straordinaria è stata vissuta da Paola Morassut insieme ad Emma Gioco, che passerà a sua volta nell’U14 fra due anni, durante allenamento a Gemona del Friuli. Qui si sono infatti incontrate tutte le atlete under 12 e under 14 della regione, in occasione del ritiro della Nazionale Femminile Seven.

La stagione si è quindi chiusa in bellezza sabato 11 e domenica 12 maggio con il Trofeo Città di Treviso. Le ragazze hanno giocato nel bellissimo stadio di Monigo, che le ha viste chiudere il girone al secondo posto, per conquistare il 5° posto, dopo essersi scontrate con forze titaniche come Gubbio e Parabiago.

L’esperimento con la femminile U14 si può dunque dire concluso con successo, e con tutta probabilità sarà ripetuto anche per la prossima stagione sportiva.

Soddisfatta Silvia Mantoan, vicepresidentessa del Fontana Rugby e anche responsabile del progetto femminile. «L’anno in Benetton ha fatto crescere mentalmente e tecnicamente le ragazze –. Ha infatti commentato –. La collaborazione con una grande società ha dato loro modo di conoscere realtà diverse del Veneto e di altre regioni. Indispensabile è stato il lavoro dell’allenatrice Patrizia Peron, che è riuscita a creare squadra, conferendo sicurezza, forza e astuzia alle ragazze che si trovavano per la prima volta in competizioni di un certo livello».