Tennistavolo: Giada Rossi, al Dutch Open Para si conferma 1° del ranking mondiale

03.11.2019 10:13 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Tennistavolo: Giada Rossi, al Dutch Open Para si conferma 1° del ranking mondiale

Giada sta scrivendo una pagina importante per il tennistavolo paralimpico e per l’ambasciatrice zoppolana ieri è stata una tappa importante per consolidare e meritare il numero uno del ranking mondiale.

Nel torneo dei Paesi Bassi in semifinale trova la pluricampionessa olimpica e mondiale la cinese Liu, primo set sempre in equilibrio, errore al servizio azzurro sul 9-8 e continue parità fino al 18-16 finale a favore dell asiatica che spinta dalla vittoria si aggiudica anche il secondo set per 11-8. Inizio di terzo set con strategie diverse e determinazione per l’azzurra avanti subito 3-0 e poi parità sul 6-6 e accelerazione fino al 11-8. Determinata la Rossi subito avanti 5-2 e strepitosa prova di forza sel quarto parziale aggiudicato velocemente per 11-4. Ancora veloce inizio nel quinto e decisivo set che vede la pordenonese andare al cambio campo avanti per 5-1 per poi passare sul 7-3 e finire in bellezza per 11-6.

In finale trova la emergente brasiliana Oliveira che ha sempre messo in difficoltà l’azzurra (vittoria della carioca in semifinale agli ultimi mondiali). Parte forte l’azzurra nel primo set avanti per 7-3 e poi inspiegabile blackout fino al 7-11 finale della sudamericana, pronta reazione della Rossi nel successivo parziale vinto 11-7 e dominio nel terzo per 11-4 dimostrazione di tecnica e tenacia dell’italiana. Pronto riscatto della Oliveira che fa suo il quarto set per 11-7 riportando in parità l’incontro. Quinto e decisivo set di una partita spettacolare, italia avanti velocemente al cambio campo sul 5-1, reazione brasiliana che si fa sotto fino al 5-4 e poi comincia lo spettacolo degli scambi a favore della friulana che chiude in maniera decisa l’incontro sul 11-5.

"Una delle più belle partite in assoluto che ho visto in carriera - la dichiarazione di Arcigli (D.T. Della Nazionale) - è che stiamo lavorando molto, ci siamo preparati bene per questo appuntamento, sapevamo e volevamo incontrare l’asiatica e la sudamericana, ed il fatto di aver portato a casa il bottino pieno ci rende consapevoli di essere sulla strada giusta".

"Sono contenta per come è svoltato l’incontro con la cinese e per il valore tecnico espresso con la brasiliana - le parole di Giada che nella terra dei tulipani è arrivata da favorita e ha dimostrato tutta la purezza del suo valore - Essere numero uno mondiale non è un regalo del caso o della fortuna ma il continuare ad allenare sempre e tanto il talento ogni giorno (cit. Cristiano Ronaldo).