Volley: la Tinet Gori Wines non vuole piu' fermarsi

26.01.2019 10:09 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 90 volte
Volley: la Tinet Gori Wines non vuole piu' fermarsi

Tinet Gori Wines decisa più che mai a proseguire la striscia positiva iniziata col girone di ritorno. I Passerotti di Coach Luciano Sturam sono infatti sempre andati a punti dopo il giro di boa. L'invidiabile contabilità parla di una sconfitta al tie break, che ha portato in dono comunque un punto, e tre vittorie consecutive con Tuscania, Gioia del Colle e Club Italia. Per questo i gialloblù sono desiderosi di mantenere il trend davanti al pubblico amico.

Di fronte la Videx Grottazzolina, quarta in graduatoria a 32 punti. In settimana i marchigiani guidati in panchina da Massimiliano Ortenzi hanno potenziato il loro roster inserendo lo schiacciatore portoghese Valdir Sequeira, che porta in dote una buona esperienza nel campionato di A2 (che ha anche vinto con Taranto nel lontano 2006) oltre ad una Supercoppa Italiana vinta a Piacenza nel 2009.

Rilasciato invece il cubano Raydel Poey che doveva essere l'attaccante di riferimento del team ma che, di fatto, non è mai sceso in campo per problemi di tesseramento. In attacco i riferimenti sono l'altro cubano Centelles e l'opposto Calarco (7° e 13° nella classifica dei migliori marcatori che include entrambi i gironi), ben orchestrati dall'esperto regista Marchiani. L'intenzione è quella di cancellare il secco 3-0 subito all'andata. Grottazzolina è una squadra che punta ai play off, che ha già disputato anche nella scorsa stagione, ma la Tinet Gori Wines degli ultimi tempi è una squadra totalmente diversa e molto più consapevole nei propri mezzi rispetto a quella di inizio campionato.

Luciano Sturam sembra intenzionato a confermare il sestetto che ha colto i tre punti a Vigna di Valle col Club Italia, con Saraceni che appare favorito su Deltchev. Sempre out Della Corte, piccolo fastidio alla caviglia per Simone Bonante che però non dovrebbe pregiudicare la sua partecipazione alla gara.

Fischio d'inizio alle 20.30 di sabato al PalaPrata. Diretta streaming su LegaVolleyChannel