Volley: Tinet Gori Wines Prata, espugnato il PalaBanca di Cuneo

27.11.2018 10:42 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 68 volte
Volley: Tinet Gori Wines Prata, espugnato il PalaBanca di Cuneo

La Tinet Gori Wines ottiene la prima storica vittoria in trasferta della sua serie A2 e lo fa in un uno dei tempi sacri del volley tricolore: il PalaBanca di Cuneo che ha visto sul suo parquet finali scudetto e grandi campioni.

Il sestetto di Coach Sturam è obbligato, ma i risultati sono buoni: si va subito sul 9-13. Poi i padroni di casa rientrano e si procede punto a punto. Il pallonetto dello scatenato Marinelli (18 punti per lui) porta i Passerotti 18-20. Poi sale in cattedra Galaverna: 23-20. Si rivede in campo Saraceni in seconda linea per Deltchev. Due muri, di Calderan e Tassan riportano sotto la Tinet che poi deve arrendersi al solito Galaverna: 25-23. Passato il timore reverenziale la Tinet innesta la quinta. Il secondo set è un monologo dei gialloblù con Calderan che riesce ad imbeccare tutti i suoi attaccanti. Si vola sul 14-25. Il terzo set è equilibrato. Si procede a braccetto fino al 16-16. Poi Della Corte inizia a bombardare. Si va 19-23. Un muro di Bortolozzo consegna una sfilza di set ball. Cuneo rientra e costringe Sturam a chiamare tempo. Riordinate le idee si chiude con un bel mani-fuori di Deltchev. Incredibili emozioni anche nel quarto set. Cuneo ha il primo set ball sul 23-24, ma viene annullato da posto 4 dal solito Della Corte. Caio prende l'asta e consegna il primo match ball a Prata. L'opposto brasiliano si riscatta subito. Sfida tra posti 2, mani fuori di Della Corte. Prata riesce a difendere su Galaverna e Calderan serve un primo tempo al bacio per Bortolozzo che beffa il muro avversario e chiude 26-28. Giusto che l'abbia chiusa Matteo autore di un'eccellente partita che lo ha visto top scorer del match con 20 punti ed un eccellente 67% in attacco.

La bella vittoria consente alla Tinet Gori Wines di operare il sorpasso sui piemontesi e fare un piccolo balzo in classifica, portandosi al decimo posto. Ma la classifica è cortissima e racchiude 7 squadre nello spazio di appena 5 punti. Le sorprese sono dietro l'angolo ad ogni match

BAM ACQUA S. BERNARDO CUNEO – TINET GORI WINES PRATA 1-3

CUNEO: Menardo, Amouah, Bolla, Dutto, Galaverna, Prandi (L), Picco, Cortellazzi, Chiapello, Caio, Testa, Alborghetti, Armando All: Barisciani

PRATA: Della Corte 15, Calderan 5, Radin, Bonante, Corazza (L), Tassan 9, Marinelli 18, Saraceni, Lelli (L), Marini, Cecutti, Bortolozzo 20, Link, Deltchev 8. All: Sturam

Arbitri: Gaetano e De Sensi

Parziali: 25/23 – 14/25 – 21/25 - 26/28B