Judo, Campionato Provinciale Libertas. Villanova, Porcia e Crescere sul Tatami eroi della giornata

28.03.2019 18:07 di Daniela Acciardi   Vedi letture
Polisportiva Villanova
Polisportiva Villanova

Il 36° Trofeo Villanova, storico evento organizzato dalla Polisportiva Villanova Libertas, con la collaborazione del Judo Libertas Porcia e Crescere sul Tatami Judo Libertas, che da mercoledì 20 a domenica 24 marzo ha fatto di Pordenone la capitale europea di judo kata, è stata la cornice ideale per i mini-judoka che sabato 23 marzo hanno partecipato alla prima prova del 13° Campionato Provinciale Libertas – Memorial Don Romano Zovatto, dedicato ai preagonisti nati dal 2008 al 2013.

Dopo le 48 coppie in gara all’EJU Tournament, circa 230 giovanissimi sono saliti sui tatami del Palazzetto dello Sport.

I più giovani si sono confrontati su un percorso a tempo, i nati dal 2011 al 2012 con il ne waza, cioè la lotta a terra, infine, i più grandi con il tachi waza, letteralmente le tecniche in piedi.

Molto soddisfatte le società organizzatrici che hanno totalizzato la bellezza di 25 medaglie d’oro, 14 d’argento, 10 di bronzo e 2 quarti posti.

In particolare, la Polisportiva Villanova ha contato 18 primi posti, 7 secondi, 6 terzi e 2 quarti.

La medaglia d’oro è andata al collo di Mirco Bone, Liam Alessandro Eakes, Marika Lo Presti, Asia Salmistraro e Junior Scarsella fra i nati nel 2009. Ramat Azeez, Giada Casetta, Elena Olariu, Sumit Sheemar e Matteo Rumiatto sono invece gli ori per la classe 2010. Scendendo con l’età, quindi per l’annata 2011, conquistano il primo gradino del podio Matteo Camarotto, Davide Dragonetti, Francesco Matiz e Gherardo Passon. Melissa Barbera, Mattia Bertossi e Sirine Khouya superano tutti gli avversari per il 2012, come Luca De Giusti per il 2013.

 6 primi, 6 secondi e 3 terzi è il bottino di Porcia. Raffaele Cocco (2010), Cristofer De Mattia e Matteo Salvalaio (2012), Gregorio Pianese (2013), Federico Sist (2009) e Andrea Zandonà (2008) guadagnano il primo gradino del podio.

Ayoub AyoubGabriele Bonazza e Giordano Yunes Perera di Crescere sul Tatami hanno rispettivamente conquistato il primo, il secondo e il terzo posto.

La seconda prova è in programma domenica 7 aprile al Palazzetto dello Sport in via Avellaneda 7 a Cordenons, a partire dalle ore 9.00 sotto la regia del Judo Libertas Cordenons. E la terza e ultima prova sarà sabat0 25 maggio al Palazen, in via Pirandello 35 a Pordenone.

Solo al termine della terza tappa saranno incoronati i campioni provinciali, cioè i judoka che avranno vinto tutte e tre le tappe, con la maglietta di campione Libertas e il diploma.

Per la gioia di tutti i bambini, come ormai da tradizione, l’Associazione Yume ha collaborato per esprimere a pieno il legame della manifestazione con il paese del sol levante. Ha organizzato infatti un laboratorio di origami, che ha fatto da cornice alla mostra di manga dell’artista in erba Maria Benedetta Marsiglia.