Judo, Pioggia di medaglie su San Vito al Criterium Giovanissimi

08.03.2018 10:43 di Daniela Acciardi  articolo letto 136 volte
Judo Club San Vito
Judo Club San Vito

Hanno fatto furore i mini judoka del Judo Club San Vito Libertas alla prima delle 6 prove del Criterium Giovanissimi 2018 che domenica 4 marzo ha portato a Zoppola oltre 520 preagonisti nati dal 2007 al 2012 provenienti da tutta la regione.

Il circuito di gare, è quindi iniziato nel migliore dei modi per i sanvitesi, che, sotto la guida del tecnico Stefano Ambrosio coadiuvato da Anna Scussolin, hanno portato a casa 5 medaglie d’oro, 4 d’argento e 5 di bronzo.

Fra le “veterane” di classe 2007 si è aggiudicata la tappa zoppolana Agnese Borsari, salita sul primo gradino del podio. Angelo Desiato, invece, nella stessa categoria, ma con il fiocco azzurro, è arrivato 3°.

Un’altra medaglia d’oro è andata invece al collo di Aldo Mucignato (2008), sostenuto da Giovanni Canino in piazza d’onore. Fra le ragazze della stessa annata Isabella Da Ros e Giada Gregoris hanno conquistato l’argento, mentre Ingrid Spiandore è arrivata quarta.

Ancora, Massimo Calà, unico rappresentante sanvitese per l’anno 2009, si aggiudica il primo posto.

Si scende con l’età, ma si mantiene alta l’ambizione con Benedetta Borsari e Lorenzo Zanini, piazzati rispettivamente al 2° e al 3° posto fra i nati nel 2010.

Tutti sul podio anche i ragazzi del 2011. Straordinaria la prestazione di Giacomo Lepore che alla sua prima gara riesce a vincere la propria poule, così come ha fatto Ivan Mucignato. Ma la classe non è acqua e la stessa annata è riuscita ad emergere più volte. Davide Stephan ha così conquistato la medaglia d’argento; in buona compagnia con Andrea Culos, Mario Valzano e Matthew Gubulin giunti al 3° posto. Samuele Petris ottiene infine la 4a piazza.