Karate, Incetta di titoli e medaglie per Porcia al 40° Regionale Libertas

15.05.2019 12:51 di Daniela Acciardi   Vedi letture
Libertas Porcia
Libertas Porcia

La pioggia torrenziale di domenica 12 maggio è arrivata sotto forma di medaglie sulla scuola di karate della Libertas Porcia, al sicuro dall’acqua all’interno del palazzetto dello sport di Pradamano per il 40° Campionato Regionale Libertas FVG.

In una competizione che ha contato circa 300 fra i migliori karateka della regione, dettano legge nella specialità kata, cioè la corretta esecuzione di forme codificate e prestabilite, ancora una volta Matteo Nadin e Gianmarco Ceschin. Ottengono infatti rispettivamente la 1a e la 2a posizione nella categoria U21, per poi scambiarsi di posto nella categoria Senior, ottenendo un titolo regionale ciascuno.

Si fa onore anche la più giovane Angelica Calderan fra gli U13 cintura marrone-nera, anche lei salita sul primo gradino del podio.

Conquista invece la piazza d’onore Renèe Rizzo, affiancata sul podio dalla compagna di squadra Iris Comin, terza per la categoria U14 cintura gialla arancio.

Bis di medaglie anche per Simone Pilotto e Christian Benedet. Si mettono direttamente a confronto nel kumite, cioè il combattimento vero e proprio. Il risultato finale li vede entrambi sul podio. Il più esperto Pilotto, già cintura marrone nera vince il titolo, lasciando il promettente amico, cintura verde blu, al 2° posto nella categoria U14 fino a 40 kg. Entrambi ottengono invece il 3° posto per il kata.

Ancora un bronzo arriva infine da Bryan La Sala, che si distingue nel kata Fanciulli, dedicato ai preagonisti.

Nota di merito doverosa per i giovanissimi Denis Spanic, Emma Pompei e Fracas Rayan, che hanno affrontato la loro prima gara alla tenera età di 6 anni.

«Sono più che soddisfatto –. Ha commentato il tecnico Antonio Sannia –. Anche per i più piccoli che non hanno conquistato medaglie ma si sono comportati comunque molto bene».

CLICCA QUI PER VEDERE LE CLASSIFICHE COMPLETE DEL 40° CAMPIONATO REGIONALE LIBERTAS