Atletica: al via il 25° Meeting Internazionale dedicato a Mario Agosti

12.07.2019 09:23 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Atletica: al via il 25° Meeting Internazionale dedicato a Mario Agosti

E' finalmente giunto il momento della grande atletica leggera a Pordenone.

Oggi 12 luglio va in scena, il 25° Meeting Internazionale dedicato a Mario Agosti, uno dei padri fondatori dell'atletica naoniana e non solo. Al campo sportivo di via San Vito, adiacente al Velodromo Ottavio Bottecchia, dalle 17,45, orario della cerimonia di apertura, in avanti sono in programma le prove di corsa sulle distanze dei 100 metri, dei 400 metri, dei 1500 metri maschili e femminili e i 3000 metri uomini, oltre alle prove di salto in alto e di lancio del giavellotto. In gara, gli atleti delle categorie allievi, junior, promesse e senior Ricco e di grande qualità il campo dei partecipanti:

A livello femminile, le gare di velocità vedranno scendere in pista atleti del calibro della nigeriana Joy Udo Gabriel, accreditata di un 11"88, che avrà come avversarie più agguerrite Giorgia Bellinazzi (Brugnera Friulintagli, 11"88) e la croata Margareta Rijsek (11"98). Nel mezzofondo, attenzione alla croata Lucija Pokos, alla patavina Laura Dalla Montà, a Joyce Mattagliano e alla sestese Micol Majori. Tra i maschi, riflettori puntati sul velocista nigeriano Jerry Japka, al padovano Fabrizio Ceglie, al croato Karlo Marcjuc e al brugnerese Nicolò Olivieri, tutti accreditati di un tempo sotto gli 11" sui 100 metri. Di rilievo la partecipazione di Vlado Tukhay, Francesco Cappellini, Gabriel Stojanovic e Alessandro Franceschini, tutti sotto i 48" sulla distanza dei 400 metri, oltre ai mezzofondisti Maione e Tamassia, uomini da battere sui 1500 metri. Non si è corso molto quest'anno sui 3000 metri, ma il campo partecipanti al 25° Memorial Agosti su questa distanza è clamoroso: basti pensare che saranno in pista atleti del calibro di Abdoullah Bamoussa, presente a Rio de Janeiro 2016, e Jean Marie Niyomukiza, oltre a Riva e il campione italiano dei 5000 Crippa. Per quanto riguarda salti e lanci, doveroso segnalare la presenza in pedana di Zahra Bani, Sara Jemai e la croata Lucija Civitanovic nella gara femminile che, purtroppo, non vedrà presente l'atleta di casa Federica Botter, impegnata agli Europei U23 in Svezia, e Matija Kranjc e il padovano Roberto Bertolini nella competizione maschile.

L'evento, che sarà trasmesso in diretta streaming sul sito www.fvgsportchannel.com, rappresenta uno dei momenti più importanti della stagione dell'atletica friulana e non solo. Il programma della manifestazione prevede le batterie delle gare di velocità e i lanci a partire dalle 18. Alle 18.30 i 400 metri . Dalle 19 in poi le finali delle gare di velocità e del lancio del giavellotto, per chiudere, dalle 19.30 in avanti, con le finali del mezzofondo, sia maschile, sia femminile. Un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati di atletica leggera e anche per tutti coloro che vogliono avvicinarsi all'affascinante mondo dell'atletica, vedendo gareggiare atleti di alto livello.