Atletica. Bruno d'argento sui 1.500 ai Campionati Italiani Indoor

12.02.2019 17:18 di Daniela Acciardi  articolo letto 79 volte
Libertas Porcia
Libertas Porcia

Si diploma vicecampionessa italiana la stellina della Libertas Porcia Ilaria Bruno agli ultimi Campionati Italiani Indoor Allievi sabato 9 e domenica 10 febbraio ad Ancona.

Conferma la sua grande crescita Ilaria Bruno ed ottiene la medaglia d’argento sui 1500m chiusi in 4’ 41,76”, a soli pochi centesimi dalla campionessa italiana, la perugina Melissa Fracassini.

Soddisfatto Rudi Trost, tecnico e consigliere della Libertas Porcia. «Il cambio di guida tecnica ha dato i suoi frutti –. Ha infatti commentato –. È resistente e anche dal punto di vista caratteriale non molla mai. I 1.500 m e quando crescerà i 3.000 saranno probabilmente la sua strada, ma è ancora giovane, quindi c’è tempo e margine sia per migliorare che per specializzarsi».

Ma fra i 9 medagliati di Ancona si sono distinti altri due atleti in seno alla Libertas, cioè dell’Atletica Malignani Libertas Udine. Sempre sui 1.500, uno strepitoso Niccolò Galimi si laurea campione italiano, lasciando il compagno di squadra, il favorito Giovanni Silli, solo, si fa per dire, al terzo posto. Galimi, cui era stato invalidato il secondo posto sugli 800m per aver toccato la linea interna della corsia al primo giro, è riuscito a convogliare la delusione in grinta in questa seconda gara. E non solo ha vinto in 4’ 6,72” ma ha anche stabilito il record regionale Allievi. Silli è terzo con un ottimo 4’ 07,53”.