Bike, run e marcia. Reffo premiato in Coppa Provincia

24.10.2019 16:41 di Daniela Acciardi   Vedi letture
APD Rigel
APD Rigel

Anche questo fine settimana gli eroi dell’APD Rigel navigano su nuovi percorsi, in mezzo ad un fiume di partecipanti, per essere presenti alle varie manifestazioni sportive regionali.

Si comincia subito sabato 19 ottobre con la 1a marcia Vin Nouf di Villa d'Arco di Cordenons. Qui hanno dato il meglio di sè il vicepresidente Paolo Baggio, Salvatore Pacella e la bellissima Sonia Piazza.

Il gruppo, partito nei pressi degli impianti sportivi di zona nel pomeriggio, ha potuto percorrere, con la prima edizione, strade e sentieri inusuali, ma estremamente gradevoli, nei percorsi da 6 e 12km.

Il giorno dopo, sotto una pioggia battente, sono di nuovo sulle strade Salvatore Pacella e Sonia Piazza, questa volta accompagnati da Gioachino Arcadipane e Avella Eleonora per la 14a marcia Brovada e Muset a Tauriano. La forte pioggia, che in un primo momento aveva trattenuto i podisti sotto la tettoia vicino le iscrizioni, ha dato una tregua poco dopo l'orario di partenza permettendo di lanciarsi lungo il percorso misto tra sterrato, asfalto e verde.

Nulla poteva trattenere gli inafferrabili podisti della Rigel attraverso quei percorsi, resi ancor più interessanti dalla presenza di punti storici informativi con foto storiche. È stato un po’ come tornare a casa, dal momento che c’era anche Francesco Baracca e la sede del 5° Reggimento AVES Rigel, con il ricordo dell'hangar dirigibile, ai tempi della Seconda Guerra Mondiale.

Ma le belle notizie proseguono. Gli sforzi di Giorgio Reffo, instancabile presenza alla 32a Coppa Provincia di Pordenone, sono finalmente stati premiati sabato 19 presso il teatro Mascherin di Azzano Decimo. Il rigelino, che non ha saltato nessuna delle otto tappe in programma ha quindi partecipato di diritto alla cerimonia di premiazione con la presenza illustre di persone del mondo della politica e dello sport tra cui il presidente del Consiglio Provinciale Fidal Ezio Rover.

La Rigel è però anche due ruote. E così il presidente Silvestro Guarino apre la stagione domenica con la prima tappa del circuito di combinata Panzal Bike e Run del Challenge dei Fiumi 2019 svoltasi a Rosa di San Vito al Tagliamento.

Da solo il presidente ha dato il buon esempio, percorrendo 26 km in MTB e 10 km di Run.

Il circuito di Challenge dei Fiumi, dopo la fantastica esperienza della Gravel dei fiumi, stila un elenco di date, questa la prima di quattro, evento in lista a cui Silvestro ha voluto fortemente partecipare.

I percorsi, che hanno presentano delle piccole novità, hanno fatto sperare, negli organizzatori, nel gradimento dei partecipanti; resta la costante della combinata MTB + RUN.