Bike & Run. Ferrante e De Cianni alla Verona Marathon: un’amicizia lunga ben più di 42 km

22.11.2018 10:41 di Daniela Acciardi   Vedi letture
APD Rigel
APD Rigel

Un altro fine settimana di straordinarie avventure con l’APD Rigel, impegnata come sempre sia sulle due ruote che a piedi.

E non può che dirsi straordinaria anche l’amicizia che lega Francesco Ferrante ad Antonio De Cianni, insieme per affrontare domenica 18 novembre la Verona Marathon, una sfida per ogni podista.

42,195 km di fatica, in cui i due amici si sono sostenuti l’un l’altro nei momenti più duri, che si presentano inesorabilmente durante gare così lunghe. Tagliano il traguardo insieme in 5h 31’ 7”, con la soddisfazione di aver terminato e di averlo fatto senza mai mollare.

Non poteva poi mancare la corsa solitaria di Salvatore Pacella, mai stanco nonostante il doppio turno della settimana passata. Porta alta la bandiera della Rigel alla 14km della 37a Quatri Pas ta la Prederia ad Istrago di Spilimbergo.

Una dura prova anche per la coppia formata da Daniele Mansutti e Marco Morassi, che si alternano nel duathlon alla 3a tappa del Challenge dei Fiumi a Basaldella di Vivaro. Al primo è toccata la frazione bike, mentre al secondo quella di run. Terminano in 1h 59’ 7”.

A sostenerli in mtb Luca Comingio e Salvatore D’Amico, sempre sul percorso ma per la 4a Magredi Bike non competitiva.

La prossima e ultima tappa sarà domenica 16 dicembre.