Bike & Run: Oro, argento e bronzo per la Rigel

09.07.2018 19:32 di Daniela Acciardi  articolo letto 316 volte
APD Rigel
APD Rigel

Oro, argento e bronzo… non sono i re magi, non è stagione! Sono invece le medaglie conquistate dagli eroi dell’APD Rigel, unica associazione che unisce appassionati di bicicletta e di podismo a 360°, in questo fine settimana.

 Torna a cavalcare la sua due ruote ed a calcare podi Stefania Santini. Appena rientrata, si aggiudica subito il titolo di campionessa regionale al Campionato XC ACSI di Montereale Valcellina, sabato 7 luglio.

Riesce a segnare il tempo migliore di tutte, terminando la gara di cross country in solo 1h 1’ 55,678”. Ma la mela non cade mai lontana dall’albero. Infatti, in gara c’è anche il padre Tiziano, che l’ha raggiunta dalla provincia di Viterbo. Il terzo tempo per lui, anche se non con la stessa maglia della figlia.

Alla gara era presente anche Matteo Piras, che riesce a dare il tutto per tutto. Nonostante una caduta, riesce comunque a conquistare la piazza d’onore, fermando il crono a 1h 7’ 4,202”.

Le due passioni di Run & Bike trovano piena soddisfazione al 2° Challenge dei Fiumi, sempre nella giornata di sabato. La manifestazione si componeva di una frazione podistica di 6 km e di una in bici di 18 km, da effettuare in maniera individuale oppure in staffetta.

Claudio Sbrizzi ha deciso di partecipare da solo, percorrendo entrambe le frazioni. Una scelta che lo ha ripagato con una splendida medaglia di bronzo.

Ottima la prestazione anche per Fabio Mascherin in coppia con Gaetano Natale. Al primo è toccata la frazione di bike, al secondo quella di running.

Il piccolo Mattia Massent ha invece fatto la sua bellissima figura al 16° GP Amici Sportivi di Prata, dove ha partecipato nella categoria G6.

La 3a prova regionale del Campionato Italiano di Cicloturismo ha invece visto Roberto Furlan fra i protagonisti. Ha infatti risposto all’irresistibilie richiamo di Pedalando tra le Vigne del Collio a Gonars.

La sezione run arriva inesorabilmente agli sgoccioli della stagione prima della fisiologica pausa estiva. Tre irriducibili della corsa su strada hanno comunque partecipato alla penultima prova della Coppa Provincia di Pordenone, la prima edizione del Borc de Corsa a Polcenigo.

Il primo moschettiere a tagliare il traguardo è stato Gioachino Arcadipane. Ferma il tempo dopo 7,2 km a 46’ 37”. Paolo Baggio ed Eleonora Avella arrivano insieme spalleggiandosi l’un l’altro dopo 48’ 43”.