Podismo & solidarietà. Fiamme Cremisi in massa a Telethon

03.12.2018 15:39 di Daniela Acciardi  articolo letto 133 volte
Fiamme Cremisi
Fiamme Cremisi

Quando solidarietà chiama, le Fiamme Cremisi rispondono. Non poteva infatti mancare una nutrita squadra sabato 1° dicembre alla 24x1 ora di Telethon Udine.

Piergiovanni Furlanis, Marta Bianchet, Franco Parma, Ester Avoncelli, Daniela Bianchet, Mara Armellin, Ivano Marcuz, Manuel Finocchiaro, Gaetano Natale, Di Rubba Veronica, Gino Tonellotto, Fausto Marin, Nicola Vettorato, Fulvio Cantarutti, Giampietro Vignandel, Claudio Lenarduzzi, Luciano Martinelli, Michela Sandri, William Bertoia, Ambra Morassutti, Giandomenico Sartor, Samanta Piagno, Stefania Martinelli e Laura Terrazzino. Questi i nomi che si sono alternati nella staffetta, e che nonostante i diversi infortuni hanno portato a termine la gara, percorrendo ben 260.938 m. In una gara che ha contato oltre 550 squadre e più di 12.000 partecipanti, i cremisini sono riusciti a piazzarsi nella parte alta della classifica, al 94° posto.

Ma lo spirito dei cremisini va oltre. E così Massimo Martella e Alessandro Avoledo hanno corso per tutte e 24 le ore consecutive.

Il giorno dopo, Calogero Fabrica e la moglie Marinella Gurrisi, instancabili, portano la bandiera color cremisi anche in terra campana, per la Sorrento Positano 2018. Terminano il percorso panoramico rispettivamente in 2h 21’ 30” e 3h 40’ 28”.

A questi motivi di soddisfazione per il super presidente Pio Langella, si aggiunge la grande festa di venerdì 30 novembre per i rinnovi e le iscrizioni per la stagione sportiva 2019. All’evento sono intervenuti il sindaco di San Vito al Tagliamento Giuseppe Di Bisceglie, diverse autorità del CONI e della FIDAL da Roma e da Trieste. L’ospite d’onore è stata però Beatrice Cal Campionessa Italiana di Tandem non vedenti.