Run e marcia. Rigel protagonisti in patria ed in terra straniera

28.09.2019 17:05 di Daniela Acciardi   Vedi letture
APD Rigel
APD Rigel

Una domenica super impegnativa quella del 22 settembre per gli eroi dell’APD Rigel, che raccolgono onori in Italia e pure all’estero.

Encomiabile infatti l’impresa alla Moscow Marathon 2019 di Giorgio Reffo, che con Sonia Danelon e Franca Fenos, ha percorso 10km di gara agonistica nella capitale russa. Lo accoglie una giornata freddissima e piovosa, con addirittura gocce di ghiaccio minuscole per gli ultimi due chilometri di strada. L’esperienza di gareggiare con oltre 30.000 podisti lo ha ripagato di tutte le fatiche.

Ritornando alla base, un’altra grande impresa è stata compiuta da Marco Morassi. Il rigelino, che nella classifica interna della società si posiziona tra i primi tre posti, insieme – non a caso – a Gioachino Arcadipane ed a Giorgio Reffo, dimostra le sue capacità sportive alla 20a Maratonina Internazionale della città di Udine. Tra 1071 iscritti, chiude con un real time di 1h 42’ 49”, con grande soddisfazione, frutto di allenamenti sia nella corsa, sia in mountain bike.

Non potevano infine mancare gli instancabili marciatori, che hanno partecipato in grande stile alla 47a Marcia dei Funghi di Budoia.

Alla 6 km hanno partecipato il vice presidente Paolo Baggio, accompagnato dalla consorte Francesca Luisi e dall’inseparabile amico a quattro zampe Black; c’era anche la new entry della squadra Mario Dreki Borghese, accompagnato dal suo fidato Victor.

Beniamino Segato e Gioachino Arcadipane hanno invece deciso di dedicarsi al trekking da 25 km, con sentieri in salita e ripide discese ghiaiose. Messi a dura prova dal percorso, colgono l’occasione per sostenersi e concludere così questa esperienza stanchi e soddisfatti insieme.