Triathlon, duathlon & run: Cesco in piazza d’onore a Musano

21.10.2018 19:39 di Daniela Acciardi  articolo letto 290 volte
Fiamme Cremisi
Fiamme Cremisi

Ancora un fine settimana di grandi avventure per le Fiamme Cremisi, impegnate con il podismo, il duathlon e persino il triathlon.

Ma, neanche a dirlo, quando si parla dei cremisini bisogna pensare sempre al top.

Porec Triathlon

Ed è così che l’inarrestabile Raimondo Ordano, dopo almeno due fine settimana di importanti sfide, domenica 14 ottobre affronta anche il mezzo ironman di Porec in Croazia. Il corpo umano ha dei limiti, Ordano no. Infatti, dopo un iniziale sballottamento poiché 500 triatleti scalpitanti si sono gettati in mare tutti nello stesso momento, riesce a stabilizzarsi ed a portare a termine la frazione di nuoto in soli 39’.

Superato il primo ostacolo abbastanza agevolmente, arriva la parte più dura. Non erano forse abbastanza duri già i 90 km in bici, quindi i croati hanno deciso di inserire oltre 900 m di dislivello per contorno… che non guasta mai. Inoltre, il percorso era tutt’altro che agevole, con buche, asperità, strade dissestate e dossi altissimi senza segnalazione. Nonostante tutto, riesce a chiudere in 2h 38’.

A quel punto la mezza maratona gli sarà sembrata quasi una passeggiata. Taglia il traguardo finale esultante dopo solo 1h 44’.

3° Duathlon La Primogenita Piacenza

L’entusiasmo cremisi ha coinvolto anche Gaetano Natale, che si cimenta nella seconda uscita in assoluto in un duathlon al 3° La Primogenita di Piacenza. La grande vittoria era già portarla a termine, e Natale è riuscito a chiudere la prima frazione di corsa di 4,8 Km, più un tratto di lancio e 4 giri cittadini da 1000m, la seconda frazione di bici completamente pianeggiante di 19 km; e l’ultima frazione di corsa di 2,5km in solo 1h 14’ 29”, riuscendo anche a godere della bellezza del paesaggio.

Run Trofeo Avis

Ed ecco che arriviamo nella sezione storica di podismo delle fiamme Cremisi. Questa settimana, è il caso di dirlo, pochi ma buoni!

Arriva in piazza d’onore Giuseppe Cesco al Trofeo Avis del Comitato Podistico Triveneto a Musano (TV). Il cremisino ferma il tempo a 41’ 35”, arrivando nella Top20 assoluta, nonché al secondo posto di categoria.

Run 21° Trofeo Sorelle Ramonda

L’ultimo colpo di coda per la corsa su strada, il 21° Trofeo Sorelle Ramonda, ultima tappa di Coppa Friuli, ha infine visto protagonista Manuela Venuti, che chiude i 10 km di gara in 49’ 29”, rientrando in premiazione per il 6° posto.