L'assist di Carraro: "Basket Day a Torre di Pordenone"

08.10.2019 11:12 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
L'assist di Carraro: "Basket Day a Torre di Pordenone"

La prima a scendere in campo è stata l'Intermek Cordenons che ha battuto il Michelaccio San Daniele 77 a 71. ( 13 - 18, 37 - 43, 61- 55, 77 - 71)

Intermek Cordenons: De Santi 4, Pezzutti 9, Cantoni 2, Damijanovic 10, Pivetta 13, Corazza 11, Fabbro 11, Nosella 10, Mezzarobba 3, , Camaj, Marella, Oyeh 4. All. Beretta

Il Michelaccio San Daniele: Domini, Sandrini, Romanin 21, Pellarini 6, Colutta 6, D'Antoni 2, Fornasiero, Bellina 15, Zakely 10, Ellero 11, Cimenti. All. Malagoli

Prima metà partita in cui gli ospiti fanno valere la loro maggiore esperienza contro un'Intermek disattenta in difesa; dopo l'intervallo con un parziale di 24 a 12 i ragazzi di Beretta finiscono avanti il terzo quarto e pareggiano il quarto conclusivo vincendo il match clou della prima giornata. Vittoria ottenuta grazie alla panchina infinita con ben dieci giocatori a referto tra cui si sono messi particolarmente in luce Pivetta autore dei 5 punti finali che hanno deciso l'incontro, Damijanovic che oltre a segnare ha dettato da par suo i ritmi di gioco e Oyeh che si e' battuto come un leone sotto i tabelloni conquistando 9 rimbalzi. Proprio i rimbalzi sono stati la chiave di volta dove Mezzarobba e compagni hanno vinto la sfida con gli avversari catturando 45 rimbalzi di cui ben 16 in attacco. Nel Michelaccio San Daniele Bellina e Zakely hanno finito in cifra doppia di punti e rimbalzi ma l'mvp della gara e stato il giovane Romanin classe 2003 con 21 punti realizzati.

La seconda delle pordenonesi a giocare è stata la Vis Spilimbergo che ha perso 75 a 69 contro l'Ubc Udine al termine di una gara molto combattuta. (25 - 20, 38 - 38, 57 - 54, 75 - 69)

Ubc Udine: Losito 2, Malisan 9, Bovo, Petronio 17, Bovino, Moretti 8, Di Giovanni 8, Fanfariello, Pignolo 8, Pozzi, Paradiso 17, Azzano 6. All. Andreotti

Vis Spilimbergo: Bardini 5, Bertuzzi, Del Col, Cianciotta 19, Favaretto 2, Valan, Passudetti 4, Trevisan 2, Gallizia 14, Gaspardo 5, Bianchini 18. All. Musiello

Nella Vis Spilimbergo da segnalare la prova dei tre nuovi arrivati: Bianchini signore dei rimbalzi: 18 per lui a fine gara, Cianciotta miglior realizzatore dell' incontro e Gallizia anche lui in doppia cifra. Per l'Ubc Udine, allenata quest'anno da Giovanni Andreotti, ex Humus Sacile, e' stato Paradiso, ex di turno, a fare la differenza in coppia con Petronio; buona anche la prova del giovane Malisan e nota di merito per il trio Moretti, Di Giovanni e Pignolo.

A chiudere la due giorni del Basket Day l'incontro tra la Dinamo Gorizia e l'Humus Sacile con il largo successo dei liventini 87 a 56.

Goriziani mai in partita contro la squadra di Fantin che ha dominato la partita fin dalle prime battute.

(12 - 21, 26 - 55, 44 - 69, 56 - 87)

Dinamo Gorizia: Kos 7, Bullara R. 4, Bullara F. 11, Moruzzi 16, Cossi 5, Bonamico 2, Kodric, Da Re, Franco 11. All. Malfatti

Humus Sacile: Galli 21, Zambon, Dal Bello 2, Conte 4, Franzin 2, Kelecevic 6, Bovolenta 14, Rascazzo, Gri 24, Pin 7, Pignaton 7. All. Fantin

Galli e Gri in coppia hanno tirato in modo sublime con Bovolenta che ha dominato il pitturato catturando ben 16 rimbalzi. Gli unici a salvarsi tra i goriziani sono stati Moruzzi, Franco e Federico Bullara troppo poco per mettere in difficoltà l'Humus Sacile.

Grande apprezzamento del presidente della Fip Regionale Giovanni Adami all'organizzazione di Torre per il Basket Day assegnato per il secondo anno consecutivo alla localita' pordenonese. Una due giorni che ha regalato spettacolo ad un pubblico entusiasta.