L'assist di Carraro: "Sconfitta a Padova per la Winner Plus"

27.01.2020 15:53 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
L'assist di Carraro: "Sconfitta a Padova per la Winner Plus"

A Padova Guerriero batte Winner PLus Pn 80 a 73 (27 - 25, 47 - 41, 60 - 58)

Guerriero Pd: Cecchinato 14, Tognon 6, Scattolin 13, Contin, Borsetto 3, Coppo 6, Di Falco Ne, Andreaus 18, Bruzzese del Pozzo 5, Campiello 15,Stavla 3. All. Calgaro

Winner PLus Pn: Colamarino 14, Paunovic 17, Truccolo 25, Mbaye 2 Michelin, Tonello, Vendramelli 2, Gelormini, Marzano Ne,Varuzza 4, Bet 6. All. Longhin

Nel primo quarto regna l'equilibrio con gli attacchi che prevalgono sulle difese. Il secondo segue la falsariga del primo con la squadra di casa che che chiude avanti di 6 a meta' gara. Dopo l'intervallo i pordenonesi, nonostante i problemi di falli nei giocatori chiave, producono il massimo sforzo e si riavvicinano ai veneti chiudendo sotto di 2 prima degli ultimi dieci minuti. La partita si decide nell'ultimo quarto quando i padovani con un parziale di 23 a 12 chiudono i giochi. La Winner PLus sul campo della seconda in classifica ha disputato una partita onesta ma la differenza di tonnellaggio ha fatto la differenza con il duo Andreaus e Campiello a spadroneggiare nell'area colorata. Nella squadra di Longhin sono tre i giocatori in doppia cifra: Giulio Colamarino 14 punti (3/9 t2, 2/9 t3, 2/2 tl) + 5 assist, David Paunovic 17 (1/4 t2, 5/13 t3) + 7 rimbalzi e Riccardo Truccolo 25 (2/6 t2, 4/11 t3, 9/11 tl) + 7 rimbalzi + 3 assist. Analizzando lo scout delle due squadre si nota che Padova ha preso piu' rimbalzi 43 a 34 e ha tirato quasi il doppio dei tiri liberi 23/28 contro i 12/15 dei pordenonesi. Permettermi una piccola nota polemica: non e' stata una grande idea quella di designare un arbitro padovano per una gara di una squadra di Padova. La Winner PLus nella terza giornata del girone di ritorno tornera' a giocare in casa quando domenica 2 febbraio alle ore 18,00 incontrerà la With - U Verona. Gli scaligeri gia' battuti all'andata 79 a 70 occupano attualmente l'undicesima posizione in classifica ma sono squadra da prendere con le pinze visto che sono reduci da tre vittorie consecutive tra le quali spicca quella ottenuta a Oderzo contro lo Sporting Club attuale leader del campionato. Per tornare al successo Colamarino e compagni, oltre che ad una difesa attenta e a buone percentuali al tiro in attacco, si affidano al calore del pubblico del Palacrisafulli per vincere una partita che si prospetta aperta.