L'assist di Carraro: "Serie C Silver, i risultati delle provinciali"

04.02.2020 15:19 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
L'assist di Carraro: "Serie C Silver, i risultati delle provinciali"

A Spilimbergo Humus batte Vis 72 a 68. (17 - ,18, 34 - 28, 51 - 54)

Vis Spilimbergo: Bardini 2, Bertuzzi, Del Col 4, Cianciotta 14, Favaretto, Passudetti 7, Trevisan, Bagnarol 15, Gallizia 9, Gaspardo 11, Bianchini 6. All. Musiello

Humus Sacile: Galli 16, Bovolenta 12, Pignaton 11, Rascazzo, Kelecevic 3, Bertola 7, Franzin 3, Zambon 2, Gri 12, Dal Bello 6. All. Fantin

Nel primo quarto regna l'equilibrio e alla fine e' solo un punto a dividere le due formazioni. Nel secondo la squadra di casa si dimostra piu' pronta e con un parziale di 17 a 10 va alla pausa lunga avanti di sei. Negli spogliatoi coach Fantin si fa sentire e l'Humus inizia a difendere meglio piazzando un controparziale di 26 a 17 che le permette di andare all'ultimo quarto avanti di 3. Nel quarto conclusivo le due squadre si equivalgono e gli ospiti si aggiudicano l'incontro in volata bissando il successo dell'andata. Vittoria pesante quella ottenuta da Galli e compagni che permette loro di rimanere da soli in testa alla classifica. La Vis si ferma dopo cinque vittorie consecutive ma ha dimostrato di potersela giocare fino in fondo con qualunque avversario e in futuro i ragazzi di Musiello potranno prendersi delle belle soddisfazioni. Per i sacilesi sono quattro i giocatori in doppia cifra: Mattia Galli 16 punti (3/5 t2, 2/10 t3, 4/7 tl) + 6 assist, Matteo Pignaton 11 (2/6 t2, 7/8 tl), Andrea Gri 12 (4/9 t2, 4/4 tl) + 9 rimbalzi e il capitano Alberto Bovolenta 12 (3/6 t2, 1/6 t3, 3/4 tl) + 13 rimbalzi ma importante anche l'apporto dato da Stefano Bertola con 7 punti (3/7 t2, 1/1 tl) e Nicola Dal Bello 6 (2/6 t2,2/2 tl) Nelle file dei mosaicisti sono invece tre i giocatori in doppia cifra: Matteo Cianciotta 14 (3/7 t2, 2/8 t3, 2/2 tl), Il capitano Federico Bagnarol 15 (5/7 t2, 1/7 t3, 2/3 tl) e Thomas Gaspardo 11 (3/4 t2, 1/2 t3, 2/2 tl) ma e' da segnalare anche la buona prova di Tommaso Gallizia con 9 punti (3/4't2, 1/4 t3) con 8 rimbalzi e Pierpaolo Passudetti 7 (3/7 t2, 1/1 tl). Nella quarta giornata del girone di ritorno secondo derby consecutivo per la Vis che sabato 8 febbraio alle ore 20,30 giochera' a Cordenons contro l'Intermek. All'andata si impose di misura la Vis 72 a 68 ma i mosaicisti dovranno giocare la classica partita perfetta se vorranno espugnare l'imbattuto campo dell'Intermek che in cssa davanti al proprio pubblico si trasforma. L'Humus Sacile nel prossimo turno domenica 2 febbraio alle ore 18,00 ospitera' al palamicheletto la Credifriuli Cervignano. Gli udinesi sono reduci dal successo ottenuto sul Blanc Vero Latte Friulano e sono dunque una formazione da non sottovalutare ma l'Humus con il suo gioco organizzato puo' bissare il successo della gara di andata 72 a 67 e difendere cosi' il suo primato in classifica.

A Muggia Breg Mediachem Ts batte Intermek Cordenons 90 a 84 d1ts. (24 - 16, 46 - 33, 62 - 54, 79 - 79)

Breg Mediachem Ts: Gallo 21, Volk 14, Grimaldi A. 21, Crotta 11, Cernivani 4, Grimaldi M. 2, Gregori Ne, Bunc 2, Pecchi 2, Zettin 9, Zaro 4. All. juric

Intermek Cordenons: Damjanovic 28, Fabbro 10, Pivetta 13, Brunetta, Cantoni 5, Pezzutti 4, Mezzarobba 2, De Santi 2, Corazza 8, Marella 5, Oyeh 3, Nosella 4. All. Beretta

Parte meglio la squadra di casa che termina il primo quarto di gioco con un vantaggio di 8 punti. Nrl secondo i triestini continuano a trovare facilmente la via del csnestro e a meta' gara il tabellone luminoso vede i triestini avanti di 13. Dopo l'intervallo i pordenonesi con una difesa piu' attenta limitano gli avversari e provano a rosicchiare qualche punto ma alla terza sirena il ritardo e nuovamente di 8 punti. Nel quarto conclusivo i ragazzi di Beretta producono il massimo sforzo in attacco e nrl finale raggiungono la parita'. Nel tempo supplementare subiscono un parziale di 11 a 5 che permette ai padroni di casa di vincere la gara. Con percentuali al tiro pressoché uguali tra le due squadre a far pendere la bilancia a favore dei triestini sono stati i rimbalzi: 47, di cui 16 in attacco, a 32 a loro favore. Nell'Intermek grande prova di Petar Damjanovic con 28 punti realizzati (5/8 t2, 3/8 t3, 9/12 tl) + 5 assist, in doppia cifra anche Simone Fabbro 10 (3/3 t2, 4/6 tl,) e Simone Pivetta 13 (3/5 t2, 2/4 t3, 1/1 tl). Da segnalare anche la buona prova di Davide Corazza 8 punti (4/5 t2) nei 22 minuti in cui e' rimasto in campo prima di uscire per raggiunto limite di fallì. Sabato 8 febbraio alle ore 20,30 Intermek Cordenons e' chiamato a mantenere inviolato il proprio terreno di gioco contro la Vis Spilimbergo reduce dalla sconfitta subita alla terza giornata del girone di ritorno nel derby con l'Humus Sacile. Ci attende una partita particolarmente interessante, prima di tutto perché si.tratta di un derby e poi perche' i confronti in passato tra queste due squadre sono sempre stati molto combattuti.