L'assist di Carraro: "Serie C Silver, i risultati delle provinciali"

11.02.2020 16:47 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
L'assist di Carraro: "Serie C Silver, i risultati delle provinciali"

A Cordenons Intermek batte Vis Spilimbergo 69 a 64. (14 - 23, 38 - 34, 58 - 50)

Intermek Cordenons: Brunetta, Cantoni 9, Damjanovic 13, Corazza 13, Nosella 8, Pezzutti 4, Mezzarobba 3, Fabbro 2, De Santi 7, Marella, Pivetta 4, Oyeh 6. All. Beretta

Vis Spilimbergo: Bianchini 17, Passudetti 9, Cianciotta 8, Bardini, Del Col 2, Favaretto 4, Trevisan 6, Bagnarol 7, Gallizia 5, Gaspardo 6. All. Musiello

I mosaicisti hanno un approccio migliore al match rispetto ai padroni di casa e il primo quarto di gioco si conclude con gli ospiti avanti di 9 punti. Nei secondi dieci minuti arriva il controparziale dei padroni di casa: 24 a 11 che permette loro di ribaltare il risultato e si va al riposo sul piu' 4 interno. Dopo l'intervallo i padroni di casa producono un nuovo parziale a loro favore e alla terza sirena il vantaggio e' di 8 punti. Nel quarto conclusivo Cordenons difende il vantaggio acquisito e vince la partita. Partita molto intensa come sono di solito i derby decisa da chi dimostra di possedere una maggiore lucidità' nel finale. Tra i ragazzi di Beretta in doppia cifra due giocatori: Petar Damjanovic 13 punti (2/6 t2, 9/10 tl) e Davide Corazza 13 (6/11 t2, 1/2 tl), bene anche Giancarlo Cantoni 9 (4/6 t2, 1/1 tl) e Diego Nosella 8 (1/2 t2, 1/4 t3, 3/4 tl). Nella Vis monumentale la prova di Alberto Bianchini 17 punti (8/12 t2, 1/4 tl) + 15 rimbalzi, positivi Pierpaolo Passudetti 9 (1/4 t2, 7/8 tl) e Matteo Cianciotta 8 (1/4 t2, 1/1 t3, 3/5 tl). Nella quinta giornata secondo impegno casalingo per l'Intermek che sabato 15 febbraio alle ore 20,30 se la vedra' con la Lancia Vida Latisana. Nrl precedente confronto a Latisana successo per Mezzarobba e compagni 76 a 69. L'Intermek in casa e' un ruolo compressore e cerchera' di aggiudicarsi altri due punti utili a mantenere la testa della classifica appena riconquistata. La Vis Spilimbergo sempre sabato 15 febbraio alle ore 18,30 ospitera' alla Favorita la Credifriuli Cervignano. Gli udinesi sono reduci dal blitz di Sacile ai danni della Humus Sacile e sono quindi un avversario da prendere con le molle ma la Vis ha gia' dimostrato vincendo all'andata a Cervignano del Friuli 69 a 64 di poter battere gli udinesi.

A Sacile Credifriuli Cervignano batte Humus Sacile 77 a 64. (14 - 21, 29 - 34, 46 - 48)

Humus Sacile: Galli 10, Gri 20, Pignaton 10, Zambon 9, Dal Bello 6, Bertola 1, Franzin 2, Kelecevic, Bovolenta 6, Pin Ne. All. Fantin

Credifriuli Cervignano: Piani, Tonetti 2, Tossut 18, Djust 17, Musig 12, Mainardi 3, Cestaro 16, Scrosoppi 3, Meroi, Aloisio 4, Rivoli 2. All. Miani

Non partono bene i ragazzi di Fantin che dimostrano da subito di non essere in giornata al tiro e subiscono in difesa favorendo cosi' gli ospiti che ne approfittano per portarsi sul + 7 alla fine del primo quarto. Nel secondo i sacilesi cominciano a difendere con piu' aggressività che limita gli attacchi degli udinesi. Dopo la pausa al ritorno in campo Sacile riesce a segnare con più' continuità e a chiudere il quarto con il minimo svantaggio. Tutto si decide nell'ultimo quarto quando von un parziale di 29 a 18 la Credifriuli si aggiudica meritatamente i due punti con un'Humus che concede troppo in difesa. Nella squadra di casa alla fine sono tre i giocatori in doppia cifra: Mattia Galli 10 punti (3/8 t2, 4/5 tl), Andrea Gri 20 (4)4 t2, 2/8 t3,6/9 tl) e Matteo Pignaton 10 (4/6 t2, 2/2 tl), buona la prova di Marco Zambon 9 (3/5 t2, 1/2 t3). Nel prossimo turno Humus in trasferta a Udine dove sabato 15 febbraio alle ore 19,00 affrontera' la Geatti Basket Time Ud. E' il classico confronto testa coda con i pordenonesi che partono con i favori del pronostico e che a Sacile vinsero facilmente 73 a 51.