Calcio a 5: Il Maccan espugna Laives, vittoria e salvezza

28.04.2019 11:22 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: http://www.asdmaccanc5.it/
Calcio a 5: Il Maccan espugna Laives, vittoria e salvezza

Non fa calcoli il Maccan Prata, che come da proposito della vigilia torna a casa da Laives con tre punti che valgono la salvezza. Un successo fondamentale, che i gialloneri colgono inconsapevoli di quanto accade a Vicenza, laddove i berici sconfiggono 4-3 il Miti Vicinalis: non vincere, in altre parole, sarebbe valso la condanna a disputare i play-out. Uno spauracchio, questo, ricacciato indietro alla luce del 5-0 maturato sul campo della già retrocessa Atesina, che segna il ritorno alla vittoria dopo un girone esatto: i tre punti mancavano infatti dallo scorso 5 gennaio, proprio dal match casalingo contro i bolzanini. Ed è un ritorno dolce, dal momento che regala anche la possibilità di recuperare una posizione in classifica all’ultimo istante, a scapito del Cornedo: ripartirà dal nono posto, non dal decimo, il Maccan della prossima stagione. Match in discesa al 5′ della prima frazione, quando Della Bianca sigla il vantaggio. Il raddoppio arriva al 9′ ad opera di Poser, mentre al 19′ Spatafora manca il tris centrando il palo. Nella ripresa le altre tre reti. Al 6′ va a segno Štendler, mentre al 9′ è il turno della doppietta di Della Bianca; al 14′ il sigillo finale di Spatafora.

Soddisfatto il direttore sportivo Paolo Di Rosa: «Voglio ringraziare questi splendidi ragazzi, che hanno lottato contro tutto e contro tutti – commenta -, dimostrando nelle difficoltà di saperne uscire a testa alta, senza mollare mai. Un ringraziamento ai mister Lovo e Piani, che con grande professionalità hanno trasmesso ai nostri ragazzi la giusta determinazione, assieme a tutti i dirigenti. Noi continuiamo in serie B!»

Di seguito il tabellino dell’incontro.

ATESINA 0 MACCAN PRATA 5

ATESINA Pergher e Nussbaumer (portieri), Pedrotti, Fraccaroli, Salvador, Manarin, Moreno, Rodriguez, Perri, Barros. All. Paolazzi.

MACCAN PRATA Bastini e Marchesin (portieri), Buriola, Štendler, Spatafora, Della Bianca, Poser, Moras, Bortolin, Iob, Dindo, Metali. All. Lovo.

Arbitri Billo di Vicenza e Dalla Costa di Schio; cronometrista Reinisch di Bolzano.

Marcatori Al 5’ Della Bianca, al 9’ Poser; nella ripresa, al 6’ Štendler, al 9’ Della Bianca, al 14’ Spatafora.