Calcio a 5: la Martinel Pordenone ritrova subito il successo

26.01.2020 12:04 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Calcio a 5: la Martinel Pordenone ritrova subito il successo

Missione compiuta: la Martinel Pordenone ritrova subito il successo e lo fa proprio al Pala Flora, nella sua tana, mantendo così imbattuto il campo di casa. 6-1 il finale contro l'Arzignano Team.

Si decide tutto, o quasi, nella prima frazione con capitan Milanese che sblocca subito la gara dopo appena 22'' con una conclusione centrale, dove non arriva De Gori. La rete non butta giù d'animo l'Arzignano che gioca ad armi pari con occasioni da una parte e dall'altra: a Murga risponde Zajc; poi al 7'37'' arriva il raddoppio dei neroverdi con un gran recupero di Grzelj che dà il via alla ripartenza in velocità: assist centrale per Grigolon, con il pivot che insacca alle spalle di De Gori. Il tris lo cala Tušar al 10'59'', al termine di un'altra ripartenza letale dei nostri, azione corale di Zajc - Milanese - Tušar, con lo sloveno a botta sicura. Il 10 neroverde si ripete anche al 14'48'', lanciato dal connazionale Zajc sulla sinistra, da cui batte nuovamente De Gori. Per gli ospiti poco e nulla in questi primi 20', capaci comunque di pungere a 6'' dalla sirena, con Carvalho in campo come quinto uomo, e la rete che porta la firma di Tres. Nella ripresa il Pordenone alza le mura, con l'Arzignano tutto in avanti con Tres come portiere di movimento per quasi tutta la durata del secondo tempo. Sono 20' di sofferenza, in cui la Martinel Pordenone si difende su ogni pallone, concedendo davvero poco alla formazione ospite. Nel mezzo qualche tiro dalla distanza di Tres. Solo nei minuti finali il match si riaccende, con Vascello decisivo al 15'40', ed un minuto più tardi, prima su Knezevic e poi in due tempi ancora su Tres. Al 18'53'' i ramarri escono dalla tana, palla al piede, con Tušar che in solitaria mette a segno la sua personale tripletta di giornata; poi al 19'14'' il colpo finale di Milanese, ancora in ripartenza, fissa il risultato sul 6-1. A 27'' dalla sirena l'ultimo sussulto con il tiro libero concesso all'Arzignano, ma Vascello dice ancora no a Carvalho. Vittoria importante e più che meritata per i neroverdi che con questo successo consolidano il secondo posto e si portano a tre punti dalla capolista Bubi Merano (complice il pari della stessa contro l'Udine City Futbol Sala). Confermata ancora l'imbattibilità del fortino Pala Flora, dove oggi si è finalmente rivisto il Pordenone che piace a noi!

TABELLINO FINALE:

Martinel Pordenone - Arzignano Team 6 - 1 (p.t. 4-1)

FORMAZIONI

Martinel Pordenone C5 Vascello 1 (vice-capitano), Grzelj 6, Zajc 7, Fabbro 8, Barzan 9, Tušar 10, Milanese 11 (capitano), Riva 12, Grigolon 14, Moras 17, Serraino 19 e De Bernardo 20. All. Asquini.

Arzignano Team C5 Sbicego 2, Murga 3, Tres 5, Ranieri 6, Carvalho 7, Dal Maso 8, Tumiatti A. 9, Tumiatti G. 10, De Gori 12, Knezevic 13, Zarantonello 15 e Zambello 21. All. Ranieri.

MARCATORI 1° tempo: 4-1 - 22'' Milanese (P), 7'37'' Grigolon (P), 10'59'' Tušar (P), 14'48'' Tušar (P) e 19'54'' Tres (A) 2° tempo: 2-0 - 18'53'' Tušar (P) e 19'14'' Milanese (P)

AMMONITI 16'44'' Knezevic (A)

ARBITRI Malfer (Rovereto) e Sferrella (Pescara). Cronometrista: Levati (Trento)