Calcio a 5: Maccan Prata, cinquina allo Sporting; partenza super in Coppa Italia

04.10.2018 09:15 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 83 volte
Fonte: http://www.asdmaccanc5.it/
Calcio a 5: Maccan Prata, cinquina allo Sporting; partenza super in Coppa Italia

Vittoria fondamentale per il Maccan Prata, che dimentica il ko in Coppa Divisione col Pordenone conquistando i primi tre punti stagionali nella prima sfida del triangolare iniziale di Coppa Italia contro lo Sporting Altamarca. Un 5-1 netto e meritato, che mette i gialloneri nelle migliori condizioni per il passaggio del turno: alla luce del 6-5 con cui il Pordenone– terza componente del triangolare – ha superato sabato i trevigiani, nella sfida del 7 novembre al PalaFlora di Torre basterà un pareggio per strappare il pass verso la fase successiva. Avvio di gara ampiamente in mano al Maccan, che però rompe il ghiaccio solo a 8’28” con una rasoterra da fuori di Štendler. Ravvicinati raddoppio e tris, tutti e due al 14′, ad opera prima di Moras su errore difensivo ospite – primo centro all’esordio per il giovane pivot ex Maniago – e quindi ancora di Štendler, con una botta dal limite sugli sviluppi di un corner. Lo Sporting aumenta la pressione a cavallo dell’intervallo, ma l’estremo pratese Bastini, autore di numerosi pregevoli interventi, è insuperabile. A 10’41”, poi, Spatafora rimpingua il risultato con una conclusione dalla distanza, cui segue, a 12’41”, un tap-in di Štendler su assist di Vulikic. Poi c’è spazio solo per il gol della bandiera ospite a 18’17” con Nicolati. Sabato il via al campionato: ironia della sorte, sarà replica con lo Sporting, ma stavolta in trasferta a Maser.

Il tabellino:

MACCAN PRATA 5 SPORTING ALTAMARCA 1

MACCAN PRATA Bastini e Marchesin (portieri), Zanchetta, Della Bianca, Vulikic, Buriola, João Teixeira, Aziz, Štendler, Metali, Spatafora, Moras. All. Salfa.

SPORTING ALTAMARCA Landi e Mattiola (portieri), Toso, Er Raji, Malosso, Nicolati, Ait Cheikh, Yabre, Virago, De Zen. All. Donisi. Arbitri Zucchiatti di Tolmezzo e Naccari di Udine; cronometrista Dean del Basso Friuli.

Marcatori A 8’28” e 13’42” Štendler, a 13’05” Moras; nella ripresa, a 10’45” Spatafora, a 12’41” Štendler, a 18’17” Nicolati.

Note Tiri liberi 0/0 e 0/0.