Calcio a 5: Martinel Pordenone C5, a Rovereto il primo blitz esterno

01.12.2019 11:24 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Calcio a 5: Martinel Pordenone C5, a Rovereto il primo blitz esterno

La Martinel Pordenone espugna il parquet dell'Olympia Rovereto ed al quarto tentativo rientra a casa con i primi tre punti conquistati su campo esterno. Un successo concretizzato tutto nella seconda frazione di gara, dopo un inizio che faceva temere un altro possibile ko. Primo tempo frizzante a Rovereto con i padroni di casa che provano a fare la partita, in cerca di un'altra impresa dopo quella della scorsa settimana contro il Sedico C5. Ritmi alti ed occasioni che non tardano ad arrivare da una parte e dall'altra; molte le opportunità sia sotto la porta difesa da Vascello che quella di casa. Per il goal del vantaggio bisogna attendere oltre la metà della prima frazione, quando al 13'20'' Granello buca la rete neroverde. Pronta la risposta del solito sloveno Zajc al 14'32'' che ripristina subito gli equilibri; pareggio che resta invariato fino al duplice fischio con cui le due formazioni rientrano negli spogliatoi per l'intervallo. La ripresa si apre con Zajc che fa tremare la traversa di casa dopo 13'', mentre dall'altra parte Vascello è decisivo su Granello. Nuove occasioni anche per la Martinel Pordenone che spreca qualcosa di troppo, trovando un attento Ceschini, decisivo soprattutto al 2'32'' sulla conclusione di Grzelj dalla distanza. Palo anche di Grigolon al 3'31'', che 30'' più tardi spreca non agganciando l'assist di Fabbro. Ci vuole allora Zajc per allungare il passo, ed al 4'52'' proprio lo sloveno firma il sorpasso per i neroverdi, ribaltando così il match. Ancora Pordenone che passata la metà del secondo tempo trova la rete dell'allungo con Grigolon, il quale devia il tiro iniziale di Grzelj. Al 13'02'' va a segno nuovamente anche Zajc, allargando la forbice per i ramarri, prima dell'immediato goal di Moufakir che accorcia subito le distanze al 13'15''. Gara che si fa via via sempre più dura con il passare dei minuti, ci vuole allora l'esperienza ed il carisma di Grzelj per ridare slancio alla Martinel Pordenone che al 17'22'' colpisce sul sicuro ed infila a rete per il definitivo 5-2 a favore dei ramarri. Arriva così il primo, importante, successo esterno per la formazione neroverde che strappa tre punti sul parquet dell'Olympia Rovereto e dà così continuità al successo della scorsa settimana sul Maccan Prata. Appuntamento ora per sabato prossimo, al Pala Flora, quando arriverà la Bipan Palmanova!

TABELLINO FINALE:

Olympia Rovereto - Martinel Pordenone 2 - 5 (p.t. 1-1)

FORMAZIONI

Olympia Rovereto Ceschini 1, Cristel 3, Zanini 4, Fratacci 7, Marisa 8, Frisenna 9, Moufakir 10, Tita 12, Granello 13, Tenca 15, Tonini 19 e Scalet 22. All. Cristel.

Martinel Pordenone C5 Vascello 1 (vice-capitano), Tosoni 3, Grzelj 6, Zajc 7, Fabbro 8, Barzan 9, Tušar 10, Milanese 11 (capitano), Grigolon 14, Mikla 18, Serraino 19 e Casula 22. All. Asquini.

MARCATORI 1° tempo: 1-1 - Granello (O) e Zajc (P) 2° tempo: 1-4 - 2 Zajc (P), Grigolon (P), Moufakir (O) e Grzelj (P)

AMMONITI Milanese (P), Cristel (O) e Moufakir (O)

ARBITRI Serano (Modena) e Mosconi (Cesena). Cronometrista: Hoxha (Este)