Calcio a 5: Martinel Pordenone C5 brinda anche in Coppa, battuto il Sedico 6-4

22.12.2019 09:41 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Calcio a 5: Martinel Pordenone C5 brinda anche in Coppa, battuto il Sedico 6-4

Si chiude 6-4 per la Martinel Pordenone questa ultima sfida del 2019 di Coppa Italia, che vede così i ramarri accedere alla fase successiva della competizione.

Una gara equilibrata, soprattutto nella prima frazione, con Vitinho pericoloso dopo appena 33''. Poi il Pordenone cresce con il passare dei minuti e si fa aggressivo in due buone occasioni con Grigolon e Zajc. Casula, in campo nel primo tempo, tiene testa ad un ispiratissimo Dos Santos, il più temuto tra le fila ospiti, mentre il Pordenone si porta per primo in vantaggio al 6'04'' con Tušar che infila alle spalle di Battistuzzi. Non tarda a trovare il pareggio il Sedico che al 8'56'' va a segno con il solito Dos Santos sulla sinistra, lo stesso talento ospite si ripete anche al 13'02'' ed avrebbe la possibilità di allungare nuovamente ma impatta stavolta su un attento Casula. Al 15'53'' Zajc conquista una punizione dal limite che batte in velocità, sorprendendo la difesa del Sedico e riportando i suoi in parità. Nel finale del primo tempo decisivo, dall'altra parte, Casula sull'azione di Dos Santos e Storti. La ripresa si apre con Dos Santos subito a segno al 1'18'' che supera questa volta il neo entrato Vascello. Dos Santos si ripete ancora anche al 5'25'' con una magia personale tra due avversari, prima di superare anche il numero 1 neroverde ed appoggiare a rete per il momentaneo 2-4. La Martinel Pordenone accorcia con Moras al 10'34'', il quale devia a rete la conclusione da fuori di Grzelj; poi al 12'09'' l'esplusione del più temuto tra le fila ospiti, Dos Santos, per doppia ammonizione, dà un'occasione d'oro ai ramarri che ne approfittano e trovano il pari al 13'51'' con Grzelj. Al 14'27'' ancora l'esperto sloveno va a segno, su assist del connazionale Tušar da calcio di punizione. Sotto di uno il Sedico si gioca la carta Storti come portiere di movimento e ha due occasioni buon con Gjata dalla distanza ma le conclusioni terminano a lato. I giochi li chiude Grigolon al 18'19'' con una palla centrale su assist di Grzelj. Vince la Martinel Pordenone che stacca così il pass alla fase successiva della competizione, dove incontrerà l'Udine City Futbol Sala, il prossimo 11 gennaio, sempre qui al Pala Flora.

Si chiude, dunque, con un altro successo questo 2019 ricco di soddisfazioni

TABELLINO FINALE:

Martinel Pordenone - Sedico 6 - 4 (p.t. 2-2)

FORMAZIONI Martinel Pordenone C5 Vascello 1 (vice-capitano), Grzelj 6, Zajc 7, Fabbro 8, Barzan 9, Tušar 10, Milanese 11 (capitano), Grigolon 14, Moras 17, Serraino 19, De Bernardo 20 e Casula 22. All. Asquini.

Sedico C5 Fenti 3, Mazzucco 4, De Boni 5, Storti 6, Zardo 9, Dos Santos 10, Gjata 12, Vitinho 16, Battistuzzi 19, Viel 26 e Rossetto 90. All. De Francesch.

MARCATORI 1° tempo: 2-2 - Tušar (P), 2 Dos Santos (S) e Zajc (P) 2° tempo: 0-0 - 2 Dos Santos (S), Moras (P), 2 Grzelj (P) e Grigolon (P)

AMMONITI Milanese (P), Grigolon (P), Dos Santos (S) e Grzelj (P)

ESPULSI Dos Santos (S) per doppia ammonizione

ARBITRI Cino (Modena) e Anzisi (Mantova). Cronometrista: Soligo (Castelfranco Veneto).