Calcio a 5: Martinel Pordenone C5, due colpi che chiudono il mercato estivo

27.08.2019 13:17 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Calcio a 5: Martinel Pordenone C5, due colpi che chiudono il mercato estivo

I fuochi d'artificio sono da sempre il finale perfetto, ed ecco in questo caso arrivare i due colpi che chiudono il mercato estivo della Martinel Pordenone.

Dalla Slovenia, per scaldare i cuori neroverdi, arrivano i due nazionali Nik Zajc e Benjamin Tušar entrambi alla loro "prima" sul palcoscenico del calcio a 5 italiano.

Nik Zajc è un classe 1992 con esperienze al KMN Izola ed al KMN Bronx Škofije, oltre a far parte della stessa Nazionale slovena. La scorsa stagione ha conquistato il titolo di capocannoniere della prima lega, ed ora ha scelto di portare i suoi goal a Pordenone perché, a parole sue: "qui troverò uno dei più forti giocatori sloveni, Rok Grzelj, oltre ad una società sana che ha tutto il potenziale per lottare e crescere ulteriormente". Nik non si pone limiti e vuole portare il suo contributo alla squadra per regalare ai suoi nuovi tifosi traguardi importanti, migliorando e maturando lui stesso.

Di cinque anni più giovane, invece, Benjamin Tušar, classe 1997, con alle spalle quattro stagioni e mezzo allo Siliko Futsal, sotto la guida di quello che è considerato il più grande giocatore della Slovenia, Mile Simeunovic. Per tre stagioni, inoltre, Benjamin ha giocato con la rispettiva Nazionale Under 21, collezionando anche 4 presenze con la Nazionale maggiore. "Sono qui per dare il massimo per il Pordenone." - si presenta così il giovane sloveno - "E sono sicuro che, con il giusto lavoro ed impegno da parte di tutti, possiamo anche lottare per la promozione in Serie A2."