Calcio a 5: Martinel Pordenone C5, finisce al 2° turno il cammino dei neroverdi in Coppa Divisione

16.10.2019 09:23 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Calcio a 5: Martinel Pordenone C5, finisce al 2° turno il cammino dei neroverdi in Coppa Divisione

Come lo scorso anno, finisce al secondo turno il cammino dei neroverdi in Coppa Divisione, comunque la migliore prestazione di una friulana in questa competizione. Ad avere la meglio, questa sera, l'Olimpia Regium che solo nel secondo tempo si riesce ad imporre sui neroverdi, autori di un'altra buona prestazione giocata a testa alta, altissima, davanti ad una formazione di grande spessore.

Ritmi elevati sin dai primissimi istanti di gioco con i padroni di casa della Martinel Pordenone che provano ad imporsi su una formazione di una categoria superiore; subito in luce lo sloveno Zajc che in più occasioni costruisce e si rende pericoloso dalle parti di Khaybat. Al 4'20'' arriva il primo vero pericolo dalle parti di Vascello con Aieta, e pochi minuti più tardi ci provano anche Mateo e Halitjaha, entrambi con due inserimenti dalla sinistra su cui è necessario l'intervento del numero 1 neroverde. Il Pordenone non cede campo agli avversari e lotta su ogni pallone, mettendo in difficoltà gli ospiti che comunque restano pericolosi sotto porta dei nerverdi, come all'11'39'' nuovamente con Halitjaha dalla sinistra. Al 13'45'' occasionissima per Grigolon che riceve in area da Grzelj ma non aggancia il pallone, poi al 14'30'' calcio di punizione dal limite area su cui Zajc colpisce l'incrocio pieno dei pali, illudendo il pubblico di casa. Nel complesso, un primo tempo combattutissimo, con un gran lavoro di squadra da parte di tutti, che porta le due formazioni all'intervallo sul parziale fermo sullo 0-0. Nella ripresa il match si sblocca con Grigolon al 2'30'', suo l'inserimento e la conclusione centrale che spiazza Khaybat. Neanche il tempo di esultare che 8'' più tardi riportano tutto in parità gli ospiti con Ederson. L'Olimpia Regium prova a colpire ancora con Ferrari in due buone occasioni, sulla prima trova il muro Vascello, mentre sulla seconda ci pensa Grigolon a spazzare via un pallone pericolosissimo in area. Ancora ospiti, con un pò di benzina in più nelle gambe, in avanti con Mateo al 5'30'', parato da Vascello; al 9'12'' Guandeline si libera sulla sinistra e pesca Halitjaha libero dall'altra parte: questa volta la porta è indifesa e l'Olimpia Regium si porta in vantaggio. All'11'42'' Ben Saad allunga ulteriormente con un capovolgimento di fronte su cui trova la rete del momentaneo 1-3; il Pordenone potrebbe riaprire i giochi al 14'20'' con Grigolon servito da Zajc ma il tiro termina solo sul fondo. Nei 5 minuti finali mister Asquini gioca la carta Fabbro come portiere di movimento. I ramarri impattano su una solita difesa emiliana che cede solamente al 18'27'' quando capitan Milanese pesca ancora Grigolon che si gira ed infila nel "sette". Ultimi secondi di assedio neroverde con due occasioni per Grzelj su cui ha la meglio Khaybat. Vince e passa il turno l'Olimpia Regium, con certamente qualcosa in più rispetto ai nostri, specie nella ripresa.

Esce comunque a testa alta la formazione neroverde, protagonista di un'altra serata di grande futsal, accompagnata dal suo pubblico di casa, ancora una volta presente a sostenere i ramarri anche questa sera. Pubblico che attendiamo sabato prossimo, sempre qui al Pala Flora, per la terza giornata di campionato contro il Sedico C5.

TABELLINO FINALE:

Martinel Pordenone - Olimpia Regium 2 - 3 (p.t. 0-0)

FORMAZIONI Martinel Pordenone C5 Vascello 1 (vice-capitano), Tosoni 3, Grzelj 6, Zajc 7, Fabbro 8, Barzan 9, Milanese 11 (capitano), Grigolon 14, Moras 17, Serraino 19, Pegolo 20 e Casula 22. All. Asquini.

Olimpia Regium Guandeline 4, Ederson 7, Halitjaha V. 10, Marzano 11, Ben Saad 12, Ferrari 14, Mateo 15, Bonini 16, Khaybat 17, Aieta 20, Montanari 21 e Halitjaha F. 22. All. Tagliavini.

MARCATORI 1° tempo: 0-0 2° tempo: 2-3 - Grigolon (P), Ederson (O), Halitjaha F. (O), Ben Saad (O) e Grigolon (P)

AMMONITI Bonini (O) e Ferrari (O)