Lo Zoom di M. Mazzarella: "Derby amaro per i Ramarri; adesso pronto riscatto al Brianteo"

15.11.2018 16:55 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 265 volte
Lo Zoom di M. Mazzarella: "Derby amaro per i Ramarri; adesso pronto riscatto al Brianteo"

Il Pordenone perde in casa con i “muli” Triestini.

Nella partite che “contano” (Fermana, Imolese, Vicenza e Triestina) , pur giocando meglio degli avversari, su 12 punti a disposizione, i Ramarri ne hanno incamerati solo 2. Le altre 7 partite sono state giocate con squadre di media-bassa classifica.

A mio avviso alla squadra manca, per essere competitiva anche ai livelli di Ternana di oggi e Monza e Vicenza di domani, una punta da 15/20 goal, un centrocampista di contenimento (c.d. “di gamba”) e di un centrale di grossa levatura da posizionare vicino a Stefani.

La Ternana è in fuga; la squadra è a 1 solo punto dal Pordenone ma ha 3 partite da recuperare, quindi, potenzialmente è a 27 punti, più credibile 25 e cioè a +5 rispetto alle attuali capoliste Triestina e Fermana.

Esaminando le altre squadre al momento attuale direi che Pordenone e Feralpi si giocano le posizioni dopo le 3 sopra indicate. La rosa delle altre squadre è inferiore a quella del Feralpi e del Pordenone.

Alla luce delle defezioni di domenica prossima il Mister potrebbe posizionare la squadra con una 5-3-2 e utilizzare Berrettoni alla “Altafini”, nell’ultima mezz'ora di gioco quando i ritmi diminuiscono di intensità; comunque, al di là dei numeri, Mister Tesser saprà come mettere in campo la squadra per cercare di espugnare il “Brianteo”.

Dopo arriverà la Ternana… Chi vivrà vedrà.

Alla prossima.

Avv. Maurizio Mazzarella