Lo Zoom di M. Mazzarella: "Il Pordenone perde la leadership"

05.11.2018 17:06 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 308 volte
Lo Zoom di M. Mazzarella: "Il Pordenone perde la leadership"

I Ramarri hanno rischiato grosso a San Benedetto del Tronto. Nei primi 25 minuti hanno subito 2 goal e il 3° non è arrivato o per parate del portiere o per gli errori degli attaccanti avversari. È anche vero che al Pordenone è stato negato un rigore.

Nel secondo tempo mister Tesser opera dei cambi coraggiosi (fuori Berrettoni e Stefani) e la squadra pur ridotta in 10 ha letteralmente dominato gli avversari, meritando il pareggio.

La corazzata Ternana si è sbarazzata del Monza rifilandole 4 goal (“Silvio” perché non mi ascolti?). Il Vicenza ha perso malamente per cui i vicentini non sono riusciti ad “agguantare” il Pordenone; la Feralpi continua la sua marcia sbarazzandosi dell’avversario con facilità; la Fermana si conferma squadra solida e passa, battendo il Teramo in casa per 2 a 0, in testa alla classifica.

Lunedì prossimo vi sarà il derby con la Triestina che verrà trasmesso in diretta anche su Rai Sport.

Le prossime 3 partite (Triestina, Monza e Ternana) ci diranno quale sarà il futuro del Pordenone prima del mercato di Gennaio che dovrebbe vedere Vicenza (Diesel) e Monza (Silvio) grandi protagoniste.

Lunedì sera tutti allo stadio per essere il 12° uomo in campo!

Alla prossima.

Avv. Maurizio Mazzarella