Lo "Zoom" di M. Mazzarella: "Motore neroverde fuori giri ma mastro Fabio saprà ripararlo"

13.03.2018 08:29 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 379 volte
Lo "Zoom" di M. Mazzarella: "Motore neroverde fuori giri ma mastro Fabio saprà ripararlo"

Non vorrei essere ripetitivo ma le partite contro il Cagliari e l’Inter sono state devastanti per il campionato dei ramarri.

La squadra ha perso la sua dimensione e il motore della macchina neroverde è fuori giri.

Il “meccanico” Colucci ci ha messo le mani ma non è riuscito a ripararlo; “Mastro” Fabio si è trovato una squadra fisicamente all’osso e mentalmente scoppiata; in questo caso serve un mese per recuperare fisico e mente dei giocatori.

Penso che, indipendentemente dai risultati, nella prossima partita ci potrà essere un cambio di marcia, perché sarà passato più di un mese dall’intervento operato da Fabio sul motore della macchina neroverde.

Dopo la partita casalinga con la Fermana, i Ramarri dovranno incontrare, fuori casa, Triestina, Padova e Vicenza, mentre in casa ospiteranno la Reggiana, una delle favorite per la vittoria finale.

Tra la partita di Padova e quella di Vicenza vi sarà anche la sosta obbligatoria.

Dobbiamo, quindi, vedere il bicchiere mezzo pieno proprio in considerazione della difficoltà delle prossime partite.

Rossitto deve, secondo me, appoggiarsi in questo momento ai giocatori di maggiore esperienza.

Dato positivo della partita di Mestre è il ritorno in campo del “Genio” Berrettoni, che sarà, condizioni fisiche permettendo, l’assoluto protagonista del finale del torneo.

In questo momento bisogna guardare avanti con ottimismo, consci delle possibilità della squadra, una volta recuperata la condizione fisica e mentale. Avanti tutta senza paura, i Ramarri dovranno trasformarsi in tigri per azzannare i propri avversari.

Alla prossima

Avv. Maurizio Mazzarella