Lo Zoom di M. Mazzarella: "Pordenone, annata di grandi soddisfazioni e anche delusioni"

15.05.2018 09:36 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 418 volte
Lo Zoom di M. Mazzarella: "Pordenone, annata di grandi soddisfazioni e anche delusioni"

Feralpisalò-Pordenone 3-1 e neroverdi fuori al primo turno dei Play Off.

C'è da dire pero' che nella “Repubblica di Salò” i ramarri hanno incontrato une delle squadre più forti del campionato e per giunta fuori casa.

Ma voltiamo pagina.

È stata un’annata che ha dato grandi soddisfazioni (vedi partite con il Cagliari e l’Inter) ma anche grandi delusioni (9° posto in classifica ed eliminazione al primo turno).

E adesso? Nel mese scorso avevo consigliato di ridimensionare la gestione puntando su 9 giocatori affidabili di categoria e sui giovani che in casa neroverde non mancano.

Tra i 9 affidabili già in squadra potrebbero esserci Tomei (in rientro da Siracusa), Stefani, De Agostini, Burrai, Misuraca e magari Cattaneo, in corsia di rientro, più 2 punte di cui una da 15/20 goal a Campionato. A questi va aggiunto un centrale difensivo di estrema affidabilità, forte di testa. Tutto il resto largo alla gioventù!!

In questo modo si avranno 13/14 contratti nettamente inferiori agli scorsi anni e un maggiore introito della Lega Pro, oltre il premio a partita che potrà essere stabilito con le squadre di serie A; se poi qualche giovane del vivaio dovesse “esplodere” la “torta” è completata.

Questo dal punto di vista tecnico. Dal punto di vista societario sarebbe giusto che qualche altro imprenditore riuscisse a supportare le spese di gestione assieme al Patron Lovisa che da ormai 11 anni tiene il timone della nave neroverde.

Per quanto riguarda l’allenatore penserà sicuramente il Presidente a scegliere l’uomo giusto, ne sono certo.

Ci sentiamo a luglio.

Avv. Maurizio Mazzarella