Pordenone Calcio: mercato, si lavora per una punta e un difensore

01.07.2019 14:27 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Pordenone Calcio: mercato, si lavora per una punta e un difensore

Dopo aver formalizzato l'iscrizione al prossimo campionato di serie B il Pordenone è attivo sul mercato al fine di garantire a mister Tesser una rosa competitiva e capace di consolidarsi in cadetteria.

Attivissimo in questo senso il direttore di campo Matteo Lovisa che dopo aver ufficializzato i rinnovi di capitan Stefani, Magnaghi, Bombagi, Barison, Misuraca, Burrai, Semenzato e De Agostini e rinnovato la fiducia a Gavazzi dovrebbe chiudere nelle prossime ore i rinnovi anche per Bindi e Ciurria.

Non sembrerebbero priorità invece quelli di Bassoli e Germinale per i quali si stanno cercando soluzioni diverse, così come i ragazzi arrivati in prestito durante la passata stagione capitolo a parte Vogliacco col quale si cerca l'acquisto del cartellino definitivo dalla Juventus.

Ormai abbandonata la pista per il rinnovo dal Pisa per Zammarini si cerca di trattenere Candellone che partirà sicuramente in ritiro con il Torino ma con molta probabilità farà rientro al De Marchi.

Capitolo entrate: nei prossimi giorni il direttore ufficializzerà Pobega dal Milan, Mazzocco dal Padova e Jurczac dall'Escola. Probabile anche Di Gregorio dall'Inter che con il polacco e Bindi completerà il rooster dei portieri.

Sfumato il sogno Iemmello per l'attacco, i nomi che circolano sono quelli di Gliozzi e Ganz. Per la difesa si insiste sempre per uno tra Modolo o Camporese.