In 200 al Palazen per TuttInTuta 2018

17.12.2018 15:35 di Daniela Acciardi   Vedi letture
Polisportiva Villanova
Polisportiva Villanova

Grande festa al Palazen per TuttInTuta 2018, l’appuntamento annuale natalizio organizzato dalla Polisportiva Villanova, il Judo Libertas Porcia e Crescere sul Tatami.

L’evento ha avuto inizio già nel pomeriggio, quando genitori e ragazzi sono stati coinvolti in giochi e balli di gruppo. Alle 19.00 è intervenuto l’immancabile assessore allo sport del comune di Pordenone Walter De Bortoli, che ha ricordato l’importanza di strutture come la Polisportiva per l’aggregazione sociale e la formazione dei giovani. «Per questo il comune ha voluto stanziare nel quartiere 1.250.000 euro», di cui una cospicua parte servirà proprio per ampliare il Palazen, ha precisato.

Poi, affiancato dal presidente Matteo Del Pioluogo, dal responsabile tecnici Edoardo Muzzin e dalla past president Franca Bolognin, ha premiato i numerosi atleti del sodalizio. In primis, Jessica Macera, istruttrice di ginnastica dolce al Palazen che ha vinto la medaglia di bronzo ai campionati mondiali di body building.

A seguire, Vincenzo e Nicola Castoro, Andres Bettin, Rahim Azeez, Alessio Verardo e Giorgia Fabri, per l’impegno fuori e dentro la materassina, nonché i risultati ottenuti nelle gare; come pure tutta la squadra del brazilian jiu jitsu.

Non potevano poi mancare Maurizio Fornarolo, Matteo Visentini, Andrea Boraso, Stefano Boraso e Francesco Luchini, che hanno condiviso l’esame per la cintura nera di judo insieme al presidente; come anche Barbara TondatVladimiro De NadaiFabio Serafin e Alberto Ceccarini, che hanno conseguito la cintura viola nel kajukenbo. Hanno ricevuto un riconoscimento anche Stefano Molent e Vincenzo Cocozza, che hanno supportato gli atleti nella preparazione agli esami. E ancora Fabio Maman, appena diventato arbitro nazionale di 1a categoria, nonché tutti i tecnici, Gigi Simonetti (tai chi), Livio De Lorenzi (karate), Giuliano Mazzolo e Ivan Zucchet (kick boxing), Fabio Pastori (BJJ), Luca Verardo, Luciano Luchini, Luciano Carlet ed Edoardo Muzzin.

Non poteva mancare un ospite d’onore. Era infatti presente anche Riccardo Basso, vicecampione mondiale di yoga, che d’estate si presta ad allenare i bambini del punto sport della Polisportiva Villanova.

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTE LE FOTO DELL'EVENTO