Ori e Valori 2018. L'inclusione nelle scuole con il Progetto Faber e Pinna Sub San Vito

02.12.2018 11:32 di Daniela Acciardi  articolo letto 78 volte
Ori e Valori 2018
Ori e Valori 2018

I doni di San Niccolò portano ufficialmente alle festività natalizie e il messaggio del bimbo nato in una mangiatoia è sempre lo stesso da oltre 2000 anni: l’amore verso il prossimo. Il modo migliore per festeggiare è partecipare alla prima giornata di Ori e Valori 2018 (#OrieValori2018) tutta dedicata all’inclusione.

L’evento, che rientra nel Progetto Faber Giovani Artefici, promosso dal servizio politiche giovanili del comune e dalla rete del Comitato Disabili del Sanvitese, dalle associazioni sportive paralimpiche, dal CIP del Friuli Venezia-Giulia, tutti coordinati dallo staff del Pinna Sub San Vito Libertas, alza il sipario venerdì 7 dicembre alle ore 8.30 al palazzetto comunale di San Vito Tagliamento.

I ragazzi delle quinte elementari di San Vito, Sesto al Reghena e Morsano, sperimenteranno direttamente alcune discipline paralimpiche. In particolare, i ragazzi avranno l'opportunità di provare a giocare in basket in carrozzina, a sitting volley e persino alle bocce. Quest’ultimo è simile al gioco tradizionale, ma la boccia non è rigida, per permettere una modalità diversa di utilizzo più adeguata agli atleti disabili.

Sarà inoltre l'occasione per affrontare con gli alunni e le rispettive insegnanti il tema della disabilità nell'ottica dell'inclusione. L'intento è di permettere a ciascuno di esprimere le proprie peculiari caratteristiche, fisiche e non, concepite come risorse e non come un ostacolo.