Tutte le novità dal 3° Libertas Day

06.12.2018 14:47 di Daniela Acciardi  articolo letto 80 volte
Libertas
Libertas

Tantissime e articolate le proposte uscite durante il 3° Libertas Day, la tavola rotonda annuale che ha l’obiettivo di programmare e discutere delle problematiche, ma soprattutto dei progetti, dell’ente di promozione sportiva Libertas, promossa dal Centro Servizi Regionale Libertas e realizzata sabato 1° dicembre.

In presenza del presidente regionale Bernardino Ceccarelli, e dei presidenti provinciali Ivo Neri, Venanzio Ortis e Livio Lupetin, la segretaria Elena Zuliani, l'addetta stampa Daniela Acciardi, e l'avvocato Andrea Canzian, a fare gli onori di casa è stato Lorenzo Cella, responsabile del Centro Servizi. Assolutamente positivo il bilancio dei progetti realizzati lo scorso anno. Il 2° Libertas Day ha infatti dato vita a diversi convegni e corsi, di grande interesse, che hanno ricevuto numerosissime adesioni in tutte le provincie. Da ricordare ad esempio quello sul Registro CONI 2.0 e le novità sul cosiddetto “terzo settore”, e il corso per segretari e dirigenti di ASD.

Corsi e convegni

Dato il favore riscontrato, quest’anno, entro fine gennaio, ci sarà un nuovo convegno sulle ultime novità del registro CONI 2.0 e la fatturazione elettronica. In seguito, sarà organizzato un corso sulla responsabilità civile e penale sui campi da gioco, unito alle condizioni assicurative, e alla sicurezza, tutti tenuti da professionisti di prim’ordine.

2° Campionato di Giornalismo Sportivo Libertas FVG

Il grande successo del 1° Campionato di Giornalismo Sportivo Libertas FVG ha dato il via ai lavori per la seconda edizione. Il volume “I Ragazzi Raccontano lo Sport”, presentato durante l’edizione 2018 di Pordenonelegge, con i migliori lavori in concorso, con prefazione di Bruno Pizzul e Manuela Di Centa, è attualmente in vendita su Amazon sia in formato elettronico che cartaceo.

Premio Fair Play

Ma l’incontro ha dato vita a diverse novità assolute che saranno attive nel 2019. Sarà istituito infatti il “Premio Fair Play Libertas”, per atleti, tecnici, dirigenti e genitori che si sapranno distinguere dentro e fuori il campo da gioco.

Social media

L’impegno per il prossimo anno è comunque quello di potenziare la comunicazione e la presenza sui principali social media. Alle pagine Facebook provinciali e regionale, saranno affiancate altrettanti profili su Instagram, Twitter e Google. Sono infatti già attivi quelli per le provincie di Udine e Pordenone.

Applicazioni e software

Ma non solo. A breve sarà disponibile un’app Libertas. Tutti potranno essere così aggiornati sulle ultime notizie, sui corsi, i convegni e le novità del mondo Libertas FVG.

Nell’ottica di fornire una gamma sempre maggiore di servizi di qualità ai propri associati, sarà inoltre realizzato un software di rilevazione dei risultati delle gare a disposizione di tutte le associazioni affiliate della regione. Questa permetterà di ottenere le classifiche in tempo reale. Sarà ridotto al minimo il rischio d’errore, al massimo la trasparenza, e annullati completamente i tempi morti per l’attesa dei risultati.