Coppa Italia: Pescara-Pordenone 6-5 d.c.r. (2-2); rigori ancora fatali ai Ramarri

05.08.2018 23:39 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 586 volte
Coppa Italia: Pescara-Pordenone 6-5 d.c.r. (2-2); rigori ancora fatali ai Ramarri

Sono ancora i rigori a condannare i ramarri in Coppa Italia.

Pordenone superato dal Pescara solo dopo i calci di rigori 6-5, 2-2 a fine supplementari con le reti messe a segno da 

45′ pt Brugman; 23′ st Burrai (rig.), 25′ Cocco e 33′ Magnaghi. Gli uomini di Tesser salutano così la competizione ma a testa alta.

Il tabellino:

Pescara-Pordenone 2-2 (6-5 dcr)

RETI: 45′ pt Brugman; 23′ st Burrai (rig.), 25′ Cocco, 33′ Magnaghi

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Gravillon, Scognamiglio, Balzano; Memushaj (9′ pts Palazzi), Brugman, Machin; Mancuso (31′ st Bunino), Cocco (5′ pts Monachello), Antonucci (2′ sts Proietti). A disposizione: Kastrati, Fornasier, Ventola, Palazzi, Galante, Forte. All.: Pillon

PORDENONE (4-3-1-2): Meneghetti; Semenzato, Stefani, Bassoli, De Agostini; Misuraca (9′ pts Lulli), Burrai, Bombagi; Berrettoni (28′ st Lovisa); Magnaghi (42′ st Bertoli), Candellone (32′ st Ciurria). A disposizione: Lonoce, Nardini, Peressutti, Facchinutti, Cotali. All.: Tesser.

NOTE: ammoniti Bombagi, Balzano, Scognamiglio, Candellone, Ciurria, Semenzato, Lulli. Angoli 7-9. 3.798 spettatori. Recupero: pt 0′; st 3′; pts 2′; sts 1′.

SEQUENZA RIGORI:

DE AGOSTINI: fuori

BRUGMAN: rete, 1-0

BURRAI: RETE! 1-1

MONACHELLO: traversa, 1-1

BOMBAGI: RETE! 1-2

MACHIN: alto, sempre 1-2!

CIURRIA: RETE! 1-3

GRAVILLON: rete, 2-3

STEFANI: alto. 2-3

BUNINI: gol. 3-3

BERTOLI: alto. 3-3

PROIETTI: gol. 4-3