Il saluto di "Veleno" Cattaneo al popolo neroverde: "Tifosi, è con voi che voglio condividere questo momento importante della mia vita"

 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 803 volte
Il saluto di "Veleno" Cattaneo al popolo neroverde: "Tifosi, è con voi che voglio condividere questo momento importante della mia vita"

Attraverso il suo profilo facebook Luca "Veleno" Cattaneo ha voluto salutare e ringraziare il popolo del ramarro all'indomani della sua cessione al Brescia in serie B.

Cattaneo lascia il Pordenone dopo due anni conditi dalle due semifinali play-off, 78 presenze, 14 reti e 11 assist.

"Sono stati due anni intensi. Due anni in cui ho pianto e gioito. Dove il cuore e l’anima sono sempre stati al primo posto, fino alla fine. Dove ho imparato e ricevuto tanto. Un percorso che rifarei, altre mille volte, con lo stesso entusiasmo e con la stessa forza. Una forza che mi è stata trasmessa da chi ha creduto in me, fin dal primo giorno. Dai tifosi. È con voi che voglio condividere questo momento importante della mia vita, della mia carriera.

E’ arrivata la chiamata dalla serie B, dal Brescia. Una piazza importante, il sogno di un bambino che dopo ventitrè lunghi anni di sacrifici finalmente si avvera. Un treno che alla mia età non posso perdere. Non dimenticherò mai i colori di questa maglia e l’amore di questa gente che mi ha dato tutto. Ci lascio un pezzo del mio cuore qui a Pordenone e non posso che dirvi grazie.

GRAZIE ai tifosi ed alle persone che mi sostengono sempre incondizionatamente.

GRAZIE ai miei compagni, ai veri uomini che hanno combattuto ogni partita con me, ai veri amici che sono.

GRAZIE alla società, al mister, allo staff per avermi migliorato.

GRAZIE al Brescia, per credere in me e darmi l’opportunità di far parte di questo progetto importante.

GRAZIE alla mia famiglia, alla mia fidanzata, ai parenti che anche da lontano mi seguono sempre, al procuratore, agli amici e a tutti quelli che con me, non hanno mai smesso di crederci".