Juve Stabia-Pordenone, Tesser: "Dovremmo dare il massimo per uscire indenni dal Menti"

18.10.2019 09:25 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Juve Stabia-Pordenone, Tesser: "Dovremmo dare il massimo per uscire indenni dal Menti"

Davanti ai taccuini di casa Attilio Tesser non si sbilancia mai, nonostante la buona posizione in classifica (ottavo con 11 punti) raggiunta dal suo Pordenone all’esordio assoluto in serie B. Un po’ più sciolto è sembrato al microfono di Radio Punto Nuovo, emittente campana che lo ha interpellato nell’antivigilia della sfida al Romeo Menti di domani (inizio alle 15) fra i ramarri e la Juve Stabia. Se al De Marchi è infatti vietato anche il solo pronunciare le parole “serie A” e non si gradiscono cenni alla possibilità di accedere ai playoff, al cronista di Radio Punto Nuovo l’Attilio ha “osato” parlare di post stagione nobile.

“Sarebbe – ha premesso - un risultato storico –, ma – ha fatto poi ricorso alla sua proverbiale prudenza -, non è un traguardo al quale possiamo ambire. Il nostro obiettivo è la salvezza, ma – ha lasciato un piccolo spiraglio -, in ogni campionato c’è qualche neopromossa che fa bene”.

Tesser ha poi ribadito tutto il suo rispetto per lo Stabia e per il collega Fabio Caserta che non sta vivendo un momento proprio felicissimo visto l’ultimo posto in classifica dei gialloblu.

“Lo Stabia – ha detto – è una buona squadra con un grande spirito di gruppo; Caserta è un bravo allenatore che sta lavorando molto bene. Contro le vespe i miei ramarri dovranno dare il cento percento per uscire indenni dal Menti. Del resto – ha precisato poi l’Attilio – lo fanno sempre, indipendentemente da chi devono affrontare”.