Lumezzane-Pordenone, 2-0; tabellino e cronaca

25.10.2015 23:32 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 1226 volte
Fonte: www.pordenonecalcio.com
Lumezzane-Pordenone, 2-0; tabellino e cronaca

Prima sconfitta stagionale per il Pordenone, superato 2-0 dal Lumezzane. Partita stregata. Dopo un primo tempo equilibrato, il Pordenone conquista il campo e crea quattro occasionissime (traversa di Finocchio). Poi un minuto di blackout: l’ex Barbuti trasforma un rigore (23’), Cruz raddoppia nell’azione successiva (24’). L’assalto finale non cambia la situazione. Sabato derby triveneto alle 20.30 al Bottecchia con il Bassano.

Il tabellino:

Lumezzane-Pordenone 2-0

GOL: st 23′ Barbuti (rig.), 24′ Cruz.
LUMEZZANE (4-1-4-1): Furlan; Rapisarda, Belotti, Nossa, Russu; Baldassin (st 35′ Tagliavacche); Genevier (st 10′ Mancosu), Crus, Varas, Russini (st 37′ Potenza); Barbuti. A disp.: Pasotti, Bacio Terracino, Baldan, Di Ceglie, Magnani, Monticone, Pippa, Sarao, Bason. All. D’Astoli.
PORDENONE (4-3-1-2): Tomei; Cosner, Stefani, Marchi (st 30′ Gulin), De Agostini; Mandorlini, Pederzoli, Pasa; Cattaneo; De Cenco, Finocchio (st 28′ Strizzolo). A disp.: D’Arsiè, Boniotti, Buratto, Talin, Baruzzini, Berardi, Valente, Savio. All. Tedino.
ARBITRO: Meleleo di Casarano. Assistenti: Tribelli di Castelfranco Veneto ed Elkhayr di Conegliano.
NOTE: ammoniti Stefani, Cosner, Baldassin, Pederzoli, Pasa, Cruz e Tagliavacche. Angoli 4-4. Recupero: pt 1′; st 4′.

Cronaca:

PRIMA FRAZIONE

7′ lancio di Pederzoli per Finocchio, che prova il tiro a giro dalla sinistra: palla a lato. Buona iniziativa del Pordenone, oggi in tenuta bianca.

9′ prima occasione per il Lumezzane. Barbuti ruba palla e suggerisce per Russini, il cui destrozda fuori area chiama Tomei all’intervento. Il portiere in tuffo manda in angolo, il primo del match.

28′ tiro-cross dalla sinistra di Russini: Tomei mette in corner.

38′ forcing del Lumezzane nell’area del Pordenone: la difesa salva tutto.

41′ cross dalla sinistra di Finocchio, Furlan anticipa De Cenco e Cattaneo.

43′ tiro di Cattaneo dalla distanza, palla a lato.

45′ un minuto di recupero.

46′ INTERVALLO AL SALERI! Lumezzane-Pordenone ancora sullo 0-0, dopo un primo tempo di lotta, equilibrio e senza occasioni da rete.

SECONDA FRAZIONE

3′ affondo di Finocchio, che prova la botta dalla distanza dai 25 metri: palla a lato.

4′ occasionissima per il Pordenone. Cattaneo illumina per il taglio di Pasa, che davanti a Furlan non riesce a scavalcare il portiere.

7′ altra occasionissima per il Pordenone. Punizione dalla sinistra di Pederzoli (procurata da De Agostini): Marchi svetta su tutti e incorna a un soffio dal palo, a Furlan battuto.

9′ doppia clamorosa chance per il Pordenone. Su sponda di De Cenco, Finocchio calcia sulla traversa. Sulla respinta Pasa scaglia il mancino trovando l’opposizione di Furlan.

11′ altra occasione! Traversone potente di De Agostini dalla sinistra, un difensore di casa devia di testa costringendo Furlan alla grande deviazione in angolo.

14′ staffilata mancina di Baldassin, para Tomei.

19′ sponda di testa di De Cenco, rovesciata di Pasa ribattuta da un difensore.

20′ affondo di Finocchio chiuso in angolo.

23′ rigore per il Lumezzane. Guizzo di Varas, toccato da Marchi: l’arbitro indica il dischetto. Trasforma il penalty l’ex Barbuti. Lumezzane-Pordenone 1-0.

24′ letale contropiede del Lumezzane, che raddoppia con Cruz. Lumezzane-Pordenone 2-0.

28′ primo cambio nel Pordenone: esce Finocchio, entra Strizzolo.

30′ secondo cambio nel Pordenone: esce Marchi, entra Gulin, all’esordio stagionale.

45′ dopo quattro minuti di recupero Meleleo decreta la fine del match.