Partita incredibile al Mecchia; Mestre-Pordenone 4-3, il tabellino

11.03.2018 18:29 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 792 volte
Partita incredibile al Mecchia; Mestre-Pordenone 4-3, il tabellino

Incredibile match al Mecchia tra i locali del Mestre e il Pordenone.

Alla fine la spuntano i padroni di casa dopo un rocambolesco 4-3 grazie alle reti al 2′ pt di Perna; pareggio neroverde all'11′ pt di Misuraca; vantaggio arancionero al 13′ pt di Neto Pereira; ancora pareggio per i ramarri al 24′ st di Stefani; ribaltone al 25′ st di Berrettoni e controsorpasso per gli uomini di Zironelli al 29′ st di Sottovia e al 37′ st di Fabbri.

Nel finale 88' st espulso De Agostini.

I ramarri restano così a quota 34 e vedono scappare il Mestre che sale a quota 37 con due gare in meno.

Il tabellino:

MESTRE-PORDENONE 4-3

RETI: 2′ pt Perna, 11′ pt Misuraca, 13′ pt Neto Pereira, 24′ st Stefani, 25′ st Berrettoni, 29′ st Sottovia, 37′ st Fabbri

MESTRE (3-4-1-2): Favaro; Politti, Perna, Gritti (68′ Boffelli); Lavagnoli, Rubbo (74′ Martignago), Boscolo Papo, Fabbri; Neto (74′ Sottovia); Beccaro (68′ Casarotto), Spagnoli. A disp.: Zironelli G., Ayoub, Stefanelli, Mordini, Bonaldi, Zecchin, Stensson. All. Zironelli M.

PORDENONE (4-2-3-1): Perilli; Formiconi, Stefani, Parodi, De Agostini; Misuraca, Burrai; Ciurria (52′ Berrettoni), Bombagi (52′ Nunzella), Zammarini; Nocciolini (83′ Gerardi). A disp.: Mazzini, Cicerelli, Bertoli, Visentin, Lovisa, Silvestro, Bassoli, Magnaghi, Caccetta. All. Rossitto

ARBITRO: Cipriani di Empoli. Assistenti: D’alia di Trapani e Maninetti di Lovere.

NOTE: angoli 1-5. Ammoniti: De Agostini, Gritti. Espulsioni: De Agostini. Recupero: pt 0′ st 4′