Pordenone Calcio: a Chiavari è scontro tra titani

09.05.2019 09:48 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: a Chiavari è scontro tra titani

Il popolo neroverde si augura che nell’organico che verrà messo a disposizione di Tesser per la B non manchi Leonardo Candellone che in base ai dati definitivi della stagione regolare 2018-19 è risultato il giocatore più prolifico di tutta la terza serie al netto dei rigori.

Leo ha firmato 14 dei 56 gol realizzati dal Pordenone. Meglio di lui, nel girone B (quello del Pordenone) hanno fatto Granoche (Triestina) che ne ha totalizzati 17, nove dei quali però dal dischetto e Perna (Giana Erminio) con 15 centri, con cinque rigori.

Nel girone A il principe dei bomber è stato Tavano (Carrarese) con 17 gol e tre rigori. Al secondo posto Gliozzi (Robur Siena) con 15 gol e sei rigori e al terzo l’ex neroverde Martignago (Albissola) con 14 centri e quattro penalty.

Nel girone C infine il giocatore più prolifico è stato Castaldo (Casertana) con i suoi 17 gol, cinque dei quali dal dischetto. Al secondo posto D’Ursi (Catanzaro) con 14 centri e un rigore.

In Supercoppa Candellone si confronterà con altri due bomber che hanno contribuito notevolmente alla promozione delle rispettive squadre in serie B. Già sabato al Comunale di Entella avrà davanti Mota Carvalho che ha messo a segno in stagione 12 (uno su rigore) dei 58 gol totalizzati dalla Virtus Entella. Nella Juve Stabia invece milita Paponi che ha firmato 12 (la metà dal dischetto) dei 63 centri complessivi della Juve Stabia.