Pordenone Calcio: ai box Perilli e Caccetta. Misuraca: "Vogliamo fare il pieno"

 di Redazione TuttoPordenone  articolo letto 213 volte
Fonte: Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: ai box Perilli e Caccetta. Misuraca: "Vogliamo fare il pieno"

I ramarri si sono allenati ieri allo Sfriso di Sacile, rettangolo in sintetico che li ospita quando le precipitazioni rendono insidioso quello del De Marchi.

Stop per Perilli (leggera distorsione alla caviglia) e Caccetta (ferita lacero contusa).

La sfida di domenica al Menti è particolarmente sentita da Misuraca che ha vestito biancorosso dal 2009 al 2013.

“Sarà sicuramente un’emozione – ha confessato Gianvito -. Dell’esperienza con la vecchia Lane conservo ricordi indimenticabili. Mi dispiace molto della situazione difficile che società e tifosi stanno vivendo. Spero con tutto il cuore che riescano a risolverla”.

Misu si concentra poi sulla gara di domenica.

“Sarà fondamentale – afferma – per entrambi. Fare risultato al Menti è sempre difficile. Noi però siamo in grande crescita sotto tutti gli aspetti. Abbiamo cancellato dalle nostre menti lo stop all’Euganeo (0-3 col Padova, ndr) e ora vogliamo riprendere il percorso costruito sulle vittorie con Fermana e Reggiana e sull’ottima prestazione di Trieste dove siamo stati raggiunti su rigore solo nel recupero. Vogliamo fortissimamente i playoff – assicura Gianvito – per giocarci poi tutte le nostre chance. Forse per arrivarci basterebbero meno di 9 punti, ma noi – è il suo grido di guerra – vogliamo fare il pieno!”.