Pordenone Calcio: aspettando l'esordio col Frosinone

08.08.2019 10:17 di Redazione TuttoPordenone   Vedi letture
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Pordenone Calcio: aspettando l'esordio col Frosinone

Sentimenti contrapposti in riva al Noncello e in riva al Cosa per l’esordio di neroverdi e gialloblu nel campionato di serie B 2019-20.

Le matricole di Attilio Tesser alla loro prima apparizione in cadetteria e i veterani di Alessandro Nesta, appena scesi dalla serie A, si scontreranno alla Dacia Arena nel quarto fine settimana di agosto (ancora da stabilire giornata e orario).

“L’avvio sembrerebbe abbordabile – ha dichiarato Sasà Gualtieri, responsabile dei rapporti con la FIGC e la Lega B, dell'area marketing e della comunicazione del Frosinone Calcio -, anche se l’esperienza mi insegna che in questa categoria può succedere di tutto”.

Per i ciociari sarà la nona stagione in cadetteria. Negli ultimi anni i gialloblu possono vantare anche due presenze nella massima serie conquistate nel 2015/16 (prima storica promozione in serie A sotto la guida tecnica di Roberto Stellone) e nel 2017/18 con Moreno Longo in panca. Quest’anno la dirigenza laziale si è affidata al campione del mondo Alessandro Nesta per tentare la nuova scalata.

Quella naoniana invece è una fra le sette squadre che si presenteranno ai nastri di partenza della serie B a non aver mai affrontato la serie A. Le altre sono Cittadella, Cosenza, Juve Stabia, Spezia, Trapani e Virtus Entella.

Ovvia quindi la preoccupazione in casa neroverde. Scontrarsi da matricole contro una formazione appena retrocessa non è certo il massimo. A disturbare maggiormente la dirigenza neroverde però è il fatto che in ben sei volte nel corso della stagione Udinese e Pordenone giocheranno alla Dacia Arena nello stesso fine settimana, a partire proprio dall’esordio che vedrà i bianconeri ospitare il Milan e i neroverdi appunto il Frosinone.